Finisce male la “trasferta” a Frosinone per due campani. “Sorpresa” per il secondo

Nel primo pomeriggio di ieri è giunta sul 113 della Questura una segnalazione per due uomini che tentavano di sottrarre la merce all’interno di un esercizio commerciale situato nella zona bassa della città. Le Volanti sono intervenute immediatamente e, con l’ausilio di un collega in abiti civili e libero dal servizio, hanno bloccato subito il primo, un trentenne di origini campane, con precedenti di Polizia.

Sono quindi scattate le ricerche del secondo. I poliziotti hanno individuato l’auto, lasciata aperta e pronta per scappare. Uno degli agenti di Polizia si è messo alla guida e ha percorso qualche metro. Il fuggitivo, credendo che fosse il suo complice, è uscito allo scoperto e viene bloccato. L’uomo, anche lui trentenne e di origini campane, è stato fermato. La merce è stata recuperata e sarà restituita al titolare del negozio. Entrambi dovranno rispondere di tentato furto e ricettazione.

Menu