Festa d’estate per i ragazzi diversamente abili

L’amministrazione Ottaviani ha più volte elencato le linee programmatiche relative al comparto sociale, un settore che, purtroppo, risente maggiormente per la mancanza di fondi. La presidente della commissione servizi sociali Ombretta Ceccarelli si dichiara soddisfatta dell’impegno e delle attività svolte unitamente ai componenti di maggioranza della commissione. “Amministrare significa anche partecipare alle commissioni che sono luoghi di scambio, proposte e riflessioni su problemi della collettività. Le commissioni sono propositive e propedeutiche all’attività assessorile per cui faccio una tiratina d’orecchio ai consiglieri d’opposizione che spesso non partecipano.

Ben articolato il piano di interventi del centrodestra, come assistenza, contributi alla terza età, incluso il collegamento con le sbarre e il mondo circostante in un’ottica di recupero dei detenuti. La commissione in questione, inoltre, continua ad occuparsi di iniziative ludico-assistenziali di vario genere rivolgendo una attenzione particolare ai diversamente abili. A fine maggio infatti al campo sportivo di via Armando Fabi, sarà organizzata la festa dell’estate all’insegna della solidarietà. Si inizia con un incontro di calcetto Onlus, tra il Csi e alcuni giocatori del Real Frosinone.

I genitori e i cittadini interessati potranno donare abiti dismessi, giocattoli e alimenti non deteriorabili per le famiglie meno abbienti, da consegnare a parrocchie e Croce Rossa. La festa poi prosegue con un pranzo offerto da alcuni esercenti commerciali, unitamente a musica, balli e tanto divertimento. Un modo diverso di vita associativa che promuove i valori della lealtà e della solidarietà, con l’obiettivo di attenuare, almeno in parte, le sofferenze di questi ragazzi, che rappresentano la categoria più debole della società”.

Menu