giovedì 31 maggio 2012

FERENTINO – Protezione civile cittadina in Emilia Romagna per soccorsi nelle zone del terremoto

Anche da Ferentino partono i volontari per dare aiuto e assistenza alle popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto. Su attivazione della Regione Lazio, una squadra di Volontari dell’Associazione A.V.E.R. è partita con la Colonna Mobile regionale, destinazione Comune di San Possidonio (MO) per portare soccorso alla popolazione colpite dal terremoto del 20 e 29 maggio.

Spiega il coordinatore Elio Di Stefano: La nostra associazione si è resa subito disponibile per recarsi nelle zone disastrate del Nord. Siamo stati attivati dalla Regione insieme con altre associazioni, il nostro compito sarà di allestire un campo di accoglienza per circa 500 sfollati. Forti della nostra esperienza ad Onna, in Abbruzzo, daremo il meglio sul posto e restiamo in contatto con il Comune di Ferentino per ogni altra iniziativa, informando e spiegando sull’evolversi della situazione.

Il sindaco Piergianni Fiorletta: “La squadra che sta raggiungendo l’Emilia Romagna sarà composta di nostri migliori operatori del servizio di emergenza, che tanto hanno dato in Abruzzo e recentemente sul nostro territorio in occasione delle nevicate del mese di febbraio. Noi stessi abbiamo avuto aiuti e soccorsi esterni, è importante che, in questo momento di grande difficoltà per le popolazioni colpite dal sisma, si venga a creare una catena di solidarietà, ma anche di coordinamento e forti competenze per affrontare nei modi migliori le pesanti conseguenze di quanto accaduto”.

Ti potrebbe interessare
Blog Aziendale vs Pagina Facebook: 2-0 a tavolino

Blog Aziendali - Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da ...