mercoledì 26 Giugno 2013

FERENTINO – Iniziati i lavori di realizzazione di nuovi tratti di rete di pubblica illuminazione sul territorio a cominciare dalle periferie

Iniziati i lavori di realizzazione di nuovi tratti di rete di pubblica illuminazione sul territorio a cominciare dalle periferie.

Il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo: “L’obiettivo di questo importante progetto è contribuire a una mobilità più sicura e aumentare il grado di sicurezza soprattutto con un sistematico miglioramento della sicurezza stradale. Stamattina insieme ai miei collaboratori dell’ufficio tecnico mi sono recato sul cantiere per l’estensione della rete di pubblica illuminazione. Ancor prima della campagna elettorale, era stato dato il via all’iter, dopo che per tanti anni la Giunta Fiorletta aveva raccolto le molte domande delle zone periferiche per avere questo importante servizio. Oggi in Via Stella Ponte s. Antonio, abbiamo visto gli operai all’opera per la predisposizione degli impianti, nei prossimi giorni saranno in località la Villetta e a seguire le zone dove erano più alte la richiesta e la necessità di tali lavori. L’estensione della pubblica illuminazione e la predisposizione di nuovi impianti favorisce le zone periferiche più densamente popolate, Via Stufa Pigna Castello, Sterpara, Via Cartiera Quarto, Via Tofe Vado del Cerro, Contrada Fresine, Via Stazione, Granillo, Via Cercete, Via Bagni Roana, Via la Bufala, Via s Rocco Montecchie, Via Costantino Caminada. Aggiungo infine che anche Piazza Mazzini e il monumento ai Caduti, in Piazza Matteotti, avranno nuove luci idonee agli spazi e rispondenti alle esigenze tecnico-estetiche”.

L’Assessore ai lavori pubblici, Luigi Vittori: “Alcuni nuovi punti luci saranno messi anche a Porciano e in Via Aruccia, predisposizioni in Via Croce Tani. Per questi interventi, abbiamo fatto ricorso a un mutuo per 450mila euro presso la Cassa Depositi e Prestiti e sappiamo pure che non risolveremo tutte le richieste. I cittadini chiedono le luci per questioni di viabilità ma anche di sicurezza, però abbiamo assi viari molto lunghi e nuclei di case molto distanti e per questo abbiamo scelto anche gli incroci che possono comportare maggiori rischi, rendendoli maggiormente visibili. Ad ogni modo per questo programma di lavori dobbiamo ancora una volta dire grazie alla passata amministrazione, guidata da Piergianni Fiorletta e agli ex assessore Battisti e Salvatori, che hanno coordinato la proposta. Un notevole beneficio sarà rappresentato dall’adeguamento e realizzazione degli impianti d’illuminazione efficiente dal punto di vista del risparmio energetico e dell’inquinamento luminoso. Crediamo che questo lavoro sia un ottimo inizio per l’amministrazione, guidata dall’avvocato Antonio Pompeo, uscita vincente e riconfermata alle recenti votazioni del mese di maggio”.

Toyota Hybrid

Ci sono solo buoni motivi per passare subito all'ibrido. Scoprili oggi stesso presso Golden Automobili, concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.

Nuova Abarth

Vieni a scoprirla presso la concessionaria Jolly Auto, Gruppo Jolly Automobili, a Frosinone e Sora.

Jaguar

Da XClass - Gruppo Jolly Automobili tutti i modelli disponibili della gamma JLR.

Toyota C-HR

Vieni a scoprirla e a provarla presso la Concessionaria ufficiale Toyota Golden Automobili, a Frosinone e Sora.

Alfa Romeo

Vieni a provarla oggi stesso presso le concessionarie del Gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Evoque

Da marzo presso il salone Land Rover del Gruppo Jolly Automobili.

Toyota

Yaris e Aygo disponibili in un’ampia scelta di colori e personalizzazioni per i vostri ragazzi.

Mazda6

La nuova Mazda6 subito tua a metà del prezzo e dopo due anni decidi se tenerla, cambiarla o restituirla!

FIAT FIORINO

Il pioniere dei van ti aspetta oggi stesso presso le concessionarie FCA del gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Jaguar

Sportiva, innovativa, accattivante, ma soprattutto Jaguar.

Nuova Peugeot 508

Più corta, più larga e ben 6 cm più bassa.

Toyota

In occasione del lancio del nuovo Rav4 Hybrid, Toyota inserisce tra le sue formule finanziarie il Pay per Drive Connected, un’evoluzione del già consolidato Pay Per Drive.