FERENTINO ACUSTICA: Partita la rassegna 2012, applausi a scena aperta per NADA

Grande performance di Nada e Fausto Mesolella in Piazza Mazzini a Ferentino per la prima serata della rassegna FerentinoAcustica giunta alla sua decima edizione. Una performance tra voce e chitarra che ha gratificato una piazza piena di appassionati e di fan di ogni generazione per la legittima soddisfazione degli organizzatori, il Comune di Ferentino, la Pro Loco, il direttore artistico Giovanni Pelosi. Una Nada e un Fausto Mesolella in forma smagliante hanno concluso la prima serata della manifestazione che si protrae fino a domenica 24 giugno. La voce profonda e la carica interpretativa di Nada insieme ai virtuosismi acustici di Fausto Mesolella hanno acceso e fatto vibrare gli animi del pubblico presente, dimostrando come al talento e alla coerenza artistica non si possono porre limiti. Il duo ha proposto: “Come faceva freddo” di Piero Ciampi, “Ma che freddo fa”, “Amore disperato”, “Guardami negli occhi”, la prima scritta da Nada, e in un ritmo sempre in crescendo “Luna in piena”, per concludere al bis con “Grazie”.

Prima dei due ospiti si sono succeduti sul palco Giovanni Unterberger, il più importante chitarrista acustico, nonché insegnante, in Italia, tra i primi a praticare la tecnica del fingerpicking e che ha prodotto alcuni importanti metodi e antologie per chitarra acustica e Riccardo Zappa, considerato uno dei più importanti chitarristi italiani, al quale va ascritto il merito di essere riuscito ad ampliare a dismisura la popolarità di questo strumento con le collaborazioni in studio e in concerto con artisti prestigiosi della scena cantautorale e pop italiana: Eros Ramazzotti con il quale ha effettuato diversi lunghi tour, Gino Paoli, Fiorella Mannoia, Giorgio Gaber oltre a personaggi mitici quale Santo e Johnny. Altrettanti ospiti hanno impreziosito i suoi dischi: Antonello Venditti, Eugenio Finardi, Tullio De Piscopo.

NADA MALANIMA è un’artista. Basterebbe questo, perché nella sua arte è racchiusa tutta la sua vita. Una donna che non si accontenta mai, che sperimenta, si reinventa, provoca, spazia tra generi musicali, letterari e teatrali. Dal suo esordio, quasi bambina, al Festival di San Remo del 1969, al suo ritorno a San Remo, nel 2007, la sua vita è un continuo ribellarsi ad ogni etichetta, un evolvere per non farsi mai ingabbiare, un resistere all’ingiustizia, alla banalità, alla volgarità, un incessante mettersi alla prova nella musica, nella recitazione, nella scrittura. I suoi sodalizi con Piero Ciampi, Dario Fo, Citto Maselli e Giulio Bosetti dicono di un’anima inquieta, mai paga, che non smette mai di avere qualcosa da dire. FAUSTO MESOLELLA è uno dei chitarristi italiani di maggior talento. E’ il chitarrista degli Avion Travel, con i quali, nel 2000, ha vinto il Festival di San Remo. Ha collaborato, come musicista, autore e produttore, con Nada, Bono degli U2, Gianna Nannini, Paolo Conte, Andrea Bocelli, Samuele Bersani, Giorgio Conte. Con il CD Nada Trio, frutto del suo incontro con Nada e Ferruccio Spinetti, ha vinto il Premio Tenco e il Premio Musicultura di Recanati.

[nggallery id=24 template=caption]

Menu