sabato 23 giugno 2012 redazione@frosinone24.com

FERENTINO ACUSTICA – Domenica 24 anche la Nazionale a Piazza Mazzini.

L’assessore alla Cultura e allo Sport, Antonio Pompeo, la direzione della rassegna FerentinoAcustica e la Pro Loco, propongono per Domenica 24 giugno una serata piena di eventi: in Piazza Mazzini sarà allestito un maxi schermo per seguire la partita della Nazionale italiana. Pertanto gli eventi avranno inizio alle ore 19.30 con la chitarra acustica, alle ore 20.30 un break per brindisi-aperitivo, poi  la telecronaca della partita, e al termine si riprenderà con gli artisti della chitarra per una serata davvero speciale.

Intanto, Venerdì è stata la volta di: Leonardo Baldassarri, Gabriele Possenti e Gianluca Carmenati, Giorgio Cordini e Peter Finger, per un’altra serata all’insegna del virtuosismo, dell’improvvisazione, degli arrangiamenti originali per celebrare grandi interpreti e canzoni della musica pop, rock, classica, jazz. Seguitissimi Giorgio Cordini, ospite ormai irrinunciabile del Festival, la cui storia è la storia di una importante parte della musica italiana, oltre dieci anni di collaborazione con Fabrizio De André, Mauro Pagani, Massimo Ranieri, Massimo Bubbola, e  l’eccezionale artista tedesco, ammirato in tutto il mondo, Peter Finger, editore di riviste di settore e di numerose opere didattiche, un punto di riferimento mondiale della chitarra acustica. Un folto pubblico di appassionati in Piazza Mazzini ancora una volta ha applaudito i virtuosi della chitarra  chiamati dal direttore artistico, Giovanni Pelosi, ad esibirsi in occasione della decima edizione di FerentinoAcustica.

Domenica 24 è la volta di: Luca Pedroni, chitarrista classico ed elettrico della nuova generazione, dotato di notevole tecnica e creatività; Daniele Bazzani, ospite in quasi tutte le edizioni della rassegna, apprezzato in ambito internazionale, torna in un set “ a solo”; Massimo Alviti e Francesco Petrucci, cultori di linguaggi tra loro differenti dal classico al pop, dal jazz alla fusion, con arrangiamenti originali; Francois Sciortino, tra i chitarristi acustici in maggior evidenza in Francia, ispirato dal maestro Marcel Dadi, autore, arrangiatore e straordinario perfomer.

Grande soddisfazione per l’Amministrazione del sindaco Piergianni Fiorletta, che grazie all’assessorato alla Cultura, coordinato dall’avvocato Antonio Pompeo, ha curato il progetto e avuto il contributo della Regione Lazio, il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale per la qualità e la caratura degli artisti del festival FerentinoAcustica. Un rassegna che si è qualificata con una serie di eventi culturali –  MUSICA e LIBRI – che si sono inseriti  nel programma della 10° edizione di FERENTINO ACUSTICA. Un filo di unione tra la musica acustica delle chitarre e la letteratura che vede gli artisti anche in veste di autori, dal palco alle pagine e viceversa in un  connubio di sensazioni ed emozioni. Inoltre gli appuntamenti coinvolgono la RASSEGNA BANDISTICA, FIATI IN CONCERTO: GIOVEDI’ 19/07/2012 Ore 18,00: TAVOLA ROTONDA e presentazione del volume : “la banda musicale….tra storia e geografia” interventi di: Fulvio Creux (Direttore Banda Esercito Italiano), Andrea Loss (Direttore Oflar-Rovereto), Antonio D’Antò (Direttore Conservatorio Frosinone), Alessandro Celardi (Direttore Artistico “Fiati in Concerto”) –  DOMENICA 22/07/2012 – Ore 18,00: Incontro con Roberto Colombo (responsabile musicale per la produzione di Antonella Ruggiero)  Presenta  “a proposito di Pomodoro Genetico”.

 

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA