13 ottobre 2014 redazione@ciociaria24.net

Elezioni Provinciali Frosinone, Maria Spilabotte: «Fieri del nostro 46% pulito»

Dichiarazione della Senatrice Maria Spilabotte in merito alle elezioni provinciali: “Auguri di buon lavoro a Pompeo, ma questo voto deve far riflettere. In tutta Italia il centrodestra ha perso, solo qui ha vinto grazie alle grandi ammucchiate. Ritengo che sia una vittoria di Pirro, visto che è arrivata con pochi voti di scarto, rispetto alle forze messe in campo. Una vittoria che spacca il Partito Democratico e riunisce il centrodestra, di cui ora Pompeo è ostaggio. Vedere esultare ed abbracciarsi Abbruzzese, Scalia, Pallone e Fardelli non è stato uno spettacolo edificante. Scalia è stato irresponsabile in quanto artefice di una alleanza che ha fatto resuscitare chi ha distrutto la nostra provincia e la nostra regione.

Per questo noi siamo orgogliosi del nostro 46% pulito contro il 56% spurio, frutto di una marmellata ripudiata dalla maggioranza dei comuni di Frosinone. Grazie ad Enrico Pittiglio, per aver condotto una battaglia di valori e di coerenza politica, premiata dalla maggioranza dei consiglieri comunali della nostra provincia. Adesso nel nostro Partito si aprirà una discussione, soprattutto incentrata per capire quali sono le regole del vivere comune. Un mio collega, il Senatore Scalia, ha arbitrariamente promosso degli accordi allargando una coalizione al centrodestra senza discutere nel Partito. Dal regionale e dal nazionale ci dovranno dire se questo è normale. Noi abbiamo chiesto chiarimenti e provvedimenti in merito che mi auguro non tardino ad arrivare”.

Senatrice Maria Spilabotte

Menu