mercoledì 4 aprile 2012

Elezioni Frosinone. Ottaviani: “L’astensione alle urne è dannosa per la città”

“L’invito al voto è per tutti!” E’ questa l’esortazione esplicita che Nicola Ottaviani, candidato a sindaco al Comune capoluogo, rivolge ai cittadini di Frosinone. “Viviamo un momento storico – continua Ottaviani – in cui in tutta Italia soffia impetuoso un vento contrario a un certo modo di fare politica. Una tramontana che soffia contro quei politici che vivono in una dimensione autorefenziale, che hanno un morboso attaccamento alla poltrona e al potere e che vedono nella politica non una forma di volontariato sociale o di impegno civico, bensì un lavoro da cui ricavare la fonte di reddito primario. Non andare a votare significherebbe dare a questi personaggi ancora una chance per continuare ad occupare il potere e ad usarlo non per il perseguimento del bene comune. Non andare a votare significherebbe dare ragione a chi, in tutti questi anni, si è disinteressato completamente dei problemi dei cittadini e della città. Non andare a votare significherebbe rinunciare al diritto al cambiamento”. “Oggi – prosegue Ottaviani – i cittadini di Frosinone hanno l’irripetibile possibilità di mandare in pensione una vera e propria casta. I cittadini di Frosinone, andando a votare, possono cancellare una classe poco dirigente e molto opportunista che, in tutti questi anni, tutto ha fatto tranne che pensare a politiche di sviluppo della città. L’astensione dal voto non aiuta il processo di cambiamento. La partecipazione, invece, è l’unico strumento per determinare l’uscita da un’epoca buia per la città di Frosinone sotto tanti punti di vista”. “Noi – argomenta Ottaviani – siamo, come dice papa Benedetto XVI, per una politica che recuperi una visione più giusta, equa, solidale basata su valori che sono alla base di un vero rinnovamento della società e che favoriscano non solo una ripresa economica, ma anche la promozione del bene integrale della persona. Siamo per una politica diversa da quella che ultimamente si è disinteressata dell’inserimento sempre più faticoso dei giovani nel mondo del lavoro, della solitudine di tanti anziani, dell’anonimato che troppo spesso caratterizza la vita nelle periferie delle nostre città e che lancia uno sguardo superficiale sulle situazioni di emarginazione e povertà. Frosinone ha bisogno di un progetto concreto e di largo respiro, di un cambio di prospettiva che investa tutti gli ambiti, ma anche una sorta di uscita di emergenza in un momento difficile e stagnante che solo un cambiamento radicale dell’idea politica può aiutare a superare”. “Prima di tutto, prima ancora di andare a votare Nicola Ottaviani, andiamo tutti a votare per la città” conclude Ottaviani.

Donna morta stamane per shock anafilattico: comunicato della ASL di Frosinone
1 giorno fa

CIOCIARIA24 - L'azienda esprime il suo cordoglio, poi esterna una serie di precisazioni. .

Anagni, donna morta al PAT la Asl chiarisce: 'non andava portata li'
21 ore fa

FROSINONE TODAY - Una morte, quella della signora di questa mattina al presidio sanitario di Anagni dove era arrivata in shock anafilattico dopo ...

Omicidio Pompili, i bambini di Gloria dati in adozione. Respinte le richieste della nonna
4 ore fa

FROSINONE TODAY - I bambini di Gloria Pompili, la ragazza di 23 anni residente a Frosinone e trovata cadavere lo scorso anno sulla Monti ...

David Sassoli a Isola del Liri, incantato dalla Cascata e dalla dimora storica dei Duchi di Sora
21 ore fa

ANTONELLA DI PUCCHIO - “Abitate in un posto da favola, non ci sono altre parole per descrivere questi luoghi”. David Sassoli è tornato sulle rive ...

Super coltivazione di marijuana scoperta dai Carabinieri in Valle di Comino
1 giorno fa

CARABINIERI SORA - Nella tarda serata di ieri, a San Donato Val di Comino, i militari della locale Stazione hanno arrestato per “coltivazione ...

SORA - Uomo nei guai per sottrazione di minore
1 giorno fa

POLIZIA SORA - Gli operatori del Commissariato di PS di Sora hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane rumeno, per sottrazione di minore ...

È venuta a mancare Anna Maria Colantonio
1 giorno fa

ANNA MARIA COLANTONIO - Il giorno 16 Luglio 2018, alle ore 20:35, circondata dall'affetto dei suoi cari, è venuta a mancare, all'età di 71 anni, ANNA MARIA COLANTONIO (vedova ...

SORA - Corso per Ufficiali di Polizia Giudiziaria, ieri la consegna degli attestati per 37 agenti
1 giorno fa

POLIZIA LOCALE SORA - Si è tenuta mercoledì 18 luglio, alle ore , nella Sala Consiliare del Comune di Sora, la cerimonia di consegna degli attestati del ...

SORA - Casapound punta il dito sui centri d'accoglienza: «Vanno controllati periodicamente»
1 giorno fa

ROBERTO MOLLICONE - Ancora un azione di CasaPound Italia contro il business accoglienza. I militanti sorani del movimento della tartaruga frecciata hanno affisso ...

Ci ha lasciato il Prof. Pietro Amicucci
2 giorni fa

PIETRO AMICUCCI - Il giorno 18 Luglio 2018, alle ore 2:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, il Prof. PIETRO AMICUCCI. I funerali avranno luogo il ...

Riqualificazione Parco Nassirya: Lino Caschera spiega i dettagli
2 giorni fa

LINO CASCHERA - Dopo Parco la Posta, in località San Domenico, restituito alla sua bellezza e decoro, prosegue l’attività di ripristino e ...

Lavori salita ospedale, Luca Di Stefano perde la pazienza: «A Sora si amministra in modo grossolano»
2 giorni fa

LUCA DI STEFANO - «Sono trascorsi circa due mesi dall’inizio dei lavori per la messa in sicurezza della strada che porta all’Ospedale ...

Globo Bpf Sora: si ritorna alla vecchia denominazione. Ecco il nuovo roster 2018/19
2 giorni fa

GLOBO BPF SORA - Tesseramenti chiusi per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, entro il termine ultimo previsto per le ore 17:00 di ...