lunedì 22 luglio 2013

E’ morta Laura Prati, il sindaco ferito a colpi di pistola il 02 Luglio

Laura Prati, sindaco di Cardano al Campo (Varese), coinvolta nell’attentato del 02 Luglio mentre si trovava nel suo ufficio in Municipio, è morta. La donna, 48 anni, era stata colpita e ferita all’addome da Giuseppe Pegoraro, ex vicecomandante della polizia municipale locale sospeso dal servizio a seguito di una indagine per peculato nella quale era stato coinvolto.

Nell’attentato era stato ferito anche Costantino Iametti, 76 anni, colpito alla testa. Laura Prati lascia il marito e due figli, di 22 e 11 anni. I suoi organi sono stati espiantati. Per Pegoraro si prospetta ora anche l’accusa di omicidio volontario.