30 dicembre 2013 redazione@ciociaria24.net

E CON QUESTA ENNESIMA “CHICCA”‘ POSSIAMO ANCHE CHIUDERE IL 2013…

Avete presenti le fotografie del recente, nuovo smottamento verificatosi nei pressi del viadotto Biondi a Frosinone? Si tratta di immagini inquietanti che suscitano in noi paura ed incertezza. Se sommiamo a tale vicenda, che ci riguarda da vicino, tutti gli altri eventi del genere che periodicamente si verificano lungo tutto il territorio nazionale, capiamo quando sia importante spendere ogni risorsa disponibile per salvare il Paese, tagliando tutte le voci di spesa cosiddette “superflue”. Lo facciamo? Macché.

Secondo alcune indiscrezioni, la Camera avrebbe approvato una proposta che riporta il numero dei consiglieri comunali per i Comuni sotto i 3.000 abitanti da 6 a 10 e a 12 per i Comuni tra i 3.000 e i 10.000 abitanti. Dunque, le esigenze più urgenti di un Paese che frana non sono quelle del viadotto Biondi a Frosinone, tanto per fare un esempio, ma quelle della rappresentatività politica nei consigli comunali.

Orbene facciamo due conti: in Italia esistono circa 8.000 comuni. Di questi, circa 7000 hanno meno di diecimila abitanti. Morale: nei prossimi mesi ed anni verranno eletti a occhio e croce qualcosa come ventimila nuovi consiglieri comunali, cui, probabilmente, verrà versato come minimo un gettone presenza.

E con questa ennesima chicca, possiamo anche chiudere il 2013.

Lorenzo Mascolo – 24Network

 

Menu