giovedì 23 marzo 2017

Due uomini e due donne: la Squadra Volante di Frosinone becca la banda delle truffe agli anziani

Nella giornata di ieri, in seguito a numerose segnalazioni sulla linea di emergenza 113, la Squadra Volante della Questura intercetta e blocca l’auto su cui viaggiano i truffatori: due uomini arrestati e due donne denunciate

Nella giornata di ieri, in seguito a numerose segnalazioni sulla linea di emergenza 113, la Squadra Volante della Questura si mette sulle tracce di una panda, con a bordo 4 persone, responsabili di avere perpetrato numerose truffe in danno di anziani e di averne tentate altrettante, non riuscendo a portarle a compimento grazie alla pronta reazione delle vittime.

Intercettata l’auto segnalata, nella zona bassa del capoluogo, gli agenti la bloccano ed identificano la “banda della truffa”, composta da due giovani uomini di 32 e 19 anni e due donne di 29 e 17anni, tutti originari della provincia di Napoli. Da accertamenti effettuati in banca dati Interforze risulta che i due uomini hanno a carico reati contro il patrimonio, per cui i poliziotti procedono a perquisizione personale e veicolare, con esito positivo.

Il conducente viene trovato nella disponibilità di 800 euro, somma corrispondente a quella versata da una delle vittime e nel bagagliaio vengono rinvenuti 3 pacchi contenenti orologi da parete di scarso valore, utilizzati per le truffe. Infatti, come ricostruito dagli inquirenti, il “modus operandi” utilizzato dal quartetto è quello di consegnare un pacco per conto di una parente, dietro il pagamento di una consistente somma di denaro; in particolare una delle due donne contatta telefonicamente l’anziana vittima, spacciandosi per una sua nipote ed invitandola a ritirare un pacco da un corriere, risultato poi essere il complice 19enne, che sarebbe giunto di lì a poco.
Per i due uomini scatta l’arresto per truffa aggravata in concorso, mentre le due donne vengono deferite alla competente Autorità Giudiziaria per lo stesso reato.

Inoltre, il Questore di Frosinone ha emesso – a carico dei tre maggiorenni – il foglio di via obbligatorio da questo Comune. Sono tuttora in corso accertamenti, da parte degli inquirenti, per identificare le vittime delle numerose truffe consumate o tentate nella giornate di ieri.

Si invitano pertanto tutti coloro che, nei giorni scorsi, sono stati anche semplicemente “avvicinati” con le modalità citate a recarsi in Questura per sporgere denuncia. La Polizia di Stato ricorda che non si deve assolutamente aprire la porta di casa a sconosciuti, né tantomeno consegnare somme di denaro a persone che si presentano a casa utilizzando gli stratagemmi più fantasiosi. In caso di dubbi o difficoltà la Polizia di Stato invita a contattare il numero di emergenza 113: la collaborazione con il cittadini è l’arma vincente contro ogni forma di illegalità.

“Non siete soli #chiamatecisempre”

Fino al 1° Giugno, cucine, soggiorni, camere da letto, complementi d'arredo e tanto altro... con sconti reali dal 30% al 70%!

Si perdono sulla montagna di Morolo, notte di paura per due giovani
6 ore fa

FROSINONE TODAY - Da ieri sera vigili del fuoco ed i carabinieri di Anagni erano alla ricerca di due ragazzi di 19 anni ...

Roma/Anagni - Sequestrate 20mila paia di scarpe contraffatte
1 giorno fa

LA PROVINCIA - La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Roma ha sequestrato venti mila paia di scarpe contraffatte e denunciati i ...

Fiuggi, riempiva di botte la moglie. Arrestato un 36enne del posto
6 ore fa

FROSINONE TODAY - Maltrattamenti e violenze ai danni della moglie, i carabinieri della stazione di Fiuggi hanno fatto scattare le manette ...

Sora Calcio: bianconeri in semifinale playoff, al Tomei è 3-1
56 minuti fa

SORA CALCIO - Il Sora non fallisce il primo importantissimo appuntamento di questa coda stagionale, che potrebbe aprire un'altra porta per l'Eccellenza. Al ...

Domenica 27 Maggio Festa del Castello di S. Casto. Ecco il programma
1 ora fa

CAI SORA - Come tradizione l’ultima domenica di maggio si svolge a Sora la “Festa del Castello di S. Casto” organizzata dalla ...

Guardia Medica: ma quale atto dovuto? La nota di Loreto Marcelli (M5S)
10 ore fa

LORETO MARCELLI - «In merito alle dichiarazioni rilasciate dal Direttore Sanitario facente funzione dell’ ed apprese dai mass media si ritiene opportuno fare ...

Da oggi chiamatelo Sir Davide!
20 ore fa
3

DAVIDE ZAPPACOSTA - "Solo un ragazzino che insegue i suoi sogni". Così Davide Zappacosta sulla sua pagina social, dopo il successo del Chelsea ...

Grande partecipazione nel giorno del ricordo di suor Elena Mattiucci
21 ore fa

SUOR ELENA MATTIUCCI - Domenica 13 maggio è stata ricordata l’indimenticabile figura di suor Elena Mattiucci per volontà dell’Associazione Iniziativa Donne :grande partecipazione da ...

Ci ha lasciato Pietrina Giuseppina Bruni
22 ore fa
1

PIETRINA GIUSEPPINA BRUNI - Il giorno 19 Maggio 2018 alle ore 12:00 è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 89, PIETRINA GIUSEPPINA BRUNI (vedova Grieco). ...

Sora entra nel circuito di ArtCity
1 giorno fa

ROBERTO DE DONATIS - “La città di Sora entra nel circuito di ArtCity! - Così ha dichiarato il Sindaco Roberto De Donatis. Ieri a ...

Esposti del M5S Sora: l’ANAC apre dei fascicoli
1 giorno fa

FABRIZIO PINTORI - «In passato il M5S Sora ha presentato vari esposti all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) sia in merito all’espletamento ...

Biosì Indexa Sora: Caneschi in Nazionale
1 giorno fa

BIOSì INDEXA SORA - Agli ordini del tecnico Gianluca Graziosi, e assieme al gruppo dei convocati, arriva finalmente il primo impegno ufficiale che farà ...

Festeggiamenti in onore di S. Restituta: il programma completo
1 giorno fa
3

SANTA RESTITUTA - E’ stato reso noto il programma ufficiale dei festeggiamenti in onore di Santa Restituta, Patrona della città di Sora e ...