giovedì 1 gennaio 2015

Due persone ferite dai “botti” in Ciociaria

Da prima della mezzanotte le pattuglie delle Volanti della Questura e quelle dei Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi hanno intensificato l’attività di prevenzione e controllo in base alle direttive impartite dal Questore Santarelli. Con il coordinamento della Sala Operativa gli agenti della Polizia di Stato hanno posto la massima attenzione soprattutto al fenomeno degli incidenti derivanti dall’uso di artifizi pirotecnici. In tale contesto fondamentale importanza ha assunto il Posto di Polizia presso il locale Ospedale che è rimasto aperto per tutta la notte garantendo un puntuale flusso informativo verso le pattuglie operanti sul territorio.

Due le persone medicate per lievi ferite causate dai “botti” sulle quali sono stati svolti subito i primi accertamenti per stabilirne le modalità. Il prezioso contributo delle pattuglie della Stradale ha, inoltre, assicurato il monitoraggio di eventuali criticità sulla viabilità, soprattutto quelle connesse alle condizioni atmosferiche. 15 posti di controllo,183 persone identificate e 114 veicoli controllati: questi i primi numeri del 2015 nel quale la Polizia di Stato metterà sempre la primo posto l’obiettivo sicurezza.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1