Pubblicità
giovedì 15 maggio 2014

Dramma sfiorato a Cassino: 25enne si chiude in casa armato di coltello e minaccia tutti

I carabinieri della Compagnia di Cassino sono intervenuti oggi nella Frazione Sant’Angelo in Theodice, dove un 25enne del luogo si era asserragliato all’interno della propria abitazione minacciando con un coltello sia i familiari presenti che i militari successivamente intervenuti. Solo dopo alcune ore di trattative, i carabinieri, unitamente ad alcuni familiari accorsi, sono riusciti ad entrare nell’abitazione traendolo in arresto per i reati di “resistenza – violenza e minaccia a P.U.”.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.