29 ottobre 2014 redazione@ciociaria24.net

Domenica 2 lo storico Latina-Frosinone in B: ecco le disposizioni della Questura

Mancano pochi giorni al fatidico evento, ma già da tempo la Questura di Frosinone è al lavoro per definire le modalità tecnico-operative per la trasferta dei tifosi gialloazzurri. Da domani alle ore 9 comincerà la vendita dei tagliandi d’ingresso presso le due ricevitorie del capoluogo individuate dalla Questura di Frosinone: Segnali di Fumo in via Pier Luigi da Palestrina 32 e Caffè Grande in via Marittima 264 e si concluderà alle ore 19 di sabato.

450 biglietti messi a disposizione per la tifoseria ospite, così come deciso in sede di GOS della Questura di Latina come pure sospensione del programma “ porta un amico allo stadio” e di tutte le altre iniziative di fidelizzazione varate dalla Task Force ad aprile 2014. I tifosi canarini, inoltre, potranno entrare all’interno dello Stadio entro le ore 11.30 ovvero un’ora prima dell’inizio dell’incontro.

Per l’occasione i cancelli d’ingresso allo stadio saranno aperti alle ore 10. Costante il monitoraggio del personale Digos per acquisire elementi sempre più aggiornati che consentano l’ottimale pianificazione dei servizi. Saranno infatti organizzati adeguati controlli in occasione della partenza della tifoseria canarina che è invitata a concentrarsi dalle ore 8 presso piazzale Europa da dove, verificato il possesso del tagliando d’ingresso, raggiungeranno il capoluogo pontino con una calibrata scorta tecnica. Per i non possessori del tagliando d’ingresso sarà allestito un maxischermo presso il Multisala Le Fornaci per consentire la condivisione di un sano spirito agonistico.

Menu