Demolizione opere abusive al via. Ecco l’annuncio ufficiale del Proc. della Rep. di Frosinone

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma del Procuratore della Repubblica di Frosinone.

In data odierna si è tenuta presso gli uffici della Procura della Repubblica di Frosinone una riunione tra il Procuratore della Repubblica di Frosinone, i Sostituti Procuratori Generali della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma (dr. De Marinis e dr. Vardaro), i sindaci del circondario e rappresentanti dell’ufficio tecnico dei comuni del circondario, finalizzata alla predisposizione di un protocollo d’intesa tra la Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma, la Procura della Repubblica di Frosinone ed i comuni del circondario, al fine della più coordinata e sollecita gestione delle procedure di demolizione delle opere abusive oggetto di sentenze di condanna irrevocabili.

È stata concordemente apprezzata l’esigenza di dar corso in maniera decisa e sollecita alle procedure di demolizione nell’ottica del controllo e della salvaguardia del territorio, operando in modo sinergico per consentire rapide soluzioni operative conformi alla vigente normativa, superando le difficoltà conseguenti al costo degli interventi di demolizione. Le autorità giudiziarie ed amministrative hanno quindi convenuto sull’esigenza di dar corso ad un protocollo operativo, di prossima predisposizione, per la più adeguata regolamentazione dei diversi ambiti di competenza e dei profili di necessaria cooperazione in materia.

Il Procuratore della Repubblica di Frosinone
Giuseppe De Falco

il-procuratore

Menu