giovedì 16 maggio 2013

Debiti Pa, boccata d’ossigeno dalla Cassa Depositi e Prestiti. Al Comune di Frosinone 16 milioni di euro in due anni

comune_frosinone

La Cassa Depositi e Prestiti ha comunicato ufficialmente in data odierna, giovedì 16 maggio 2013, che il Comune di Frosinone, nell’ambito della procedura relativa allo sblocco dei fondi per i pagamenti dei debiti della Pubblica Amministrazione verso imprese e fornitori, è destinatario della cifra di 16.250.254,22 euro. La somma, divisa equamente in 8.125.127,11 sia per il 2013, sia per il 2014, servirà a far fronte al pagamento di debiti di parte corrente e di parte capitale certi, liquidi ed esigibili maturati entro il 31 dicembre 2012.

L’erogazione delle somme è vincolata alla sottoscrizione con il Ministero dell’Economia di un contratto che regolerà le modalità di erogazione e restituzione delle stesse, nonché alla presentazione di un piano di pagamento dei debiti per i quali è stata richiesta l’anticipazione di liquidità.

Nell’ambito delle modalità di pagamento sarà data priorità ai crediti non oggetto di cessione pro soluto (cessioni in cui il cedente non deve rispondere dell’eventuale inadempienza del debitore) e secondo il criterio dell’anzianità del credito: prima i crediti non ceduti pro soluto in ordine di “anzianità”, poi i crediti ceduti pro soluto sempre in ordine di “anzianità”. Il decreto stabilisce, poi, che le amministrazioni dovranno pubblicare i piani di pagamento sui propri siti internet e che per queste procedure non ci sarà bisogno della richiesta di certificazione da parte delle imprese creditrici, ma sarà responsabilità diretta dell’amministrazione individuare i soggetti creditori e gli importi da pagare.

E’ stata introdotta, inoltre, la clausola di impignorabilità delle somme anticipate dal fondo, per garantire che le stesse, necessarie per estinguere i debiti commerciali della Pubblica Amministrazione maturati al 31 dicembre 2012, non siano distratte e per assicurare il completamento del processo di liquidazione di tutti i debiti commerciali ante 2012 non ancora estinti. Tutte le amministrazioni sono chiamate entro il 15 settembre 2013 alla ricognizione completa dei debiti commerciali scaduti o in scadenza accumulati ancora pendenti e a produrre, senza adempimenti od oneri per le imprese, l’elenco certificato di tutti i debiti ancora da onorare. Entro il 31 maggio 2013 il Comune dovrà comunicare alle imprese creditrici il piano dei pagamenti.

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
12 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, gelate ...

Maltempo, blocco alla circolazione per i mezzi di oltre 7,5 t. su tutte le strade della Provincia
5 ore fa

FROSINONE TODAY - A seguito dei recenti avvisi meteo del Dipartimento di Protezione Civile e del Centro Funzionale della Regione Lazio, che hanno ...

Monte San Giovanni Campano, frana un costone su via Fontana Magna. Disagi alla viabilità
15 ore fa

FROSINONE TODAY - Il maltempo di questi giorni sta provocando dei disagi anche nelle zone di Monte San Giovanni Campano dove nelle giornata ...

Ferentino, notte di furti in bar e sale giochi. Bucano un muro e si portano via tre slot
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Due furti in piena notte nel comune di Ferentino. Nel primo caso i ladri sono stati messi in fuga dal ...

Paliano, strage di cani nelle campagne. Trovati 6 esemplari morti
10 ore fa

FROSINONE TODAY - Strage di cani a Paliano. Questa mattina, alcuni abitanti del posto hanno trovato sulla strada di Colle della Madonna, in ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.