14 febbraio 2015 redazione@ciociaria24.net

Con il pancione a Carnevale: denunciati due tunisini

Contro i furti in azione la Polizia di Stato: un arresto e due denunce.

Per contrastare i reati predatori la Polizia di Stato mette in campo i suoi uomini. Così è stato la notte scorsa nel corso della quale sono stati compiuti posti di controllo nell’area urbana anche in considerazione della maggiore movimentazione di persone in ragione delle manifestazioni carnevalesche.

Durante l’attività di vigilanza del territorio la Polizia di Stato nota due individui percorrere a piedi una strada della parte bassa e piuttosto curiosi nell’andatura in ragione della prominente pancia che sorreggono con le braccia.

I due singolari personaggi vengono fermati dai poliziotti e quando aprono i giacconi esce la sorpresa. Avevano nascosto discendenti di rame schiacciati e piegati per ridurne il volume. Dai controlli effettuati sui due tunisini è emerso che uno aveva precedenti per furti di rame e l’altro per ricettazione. I due sono stati denunciati per ricettazione.

Sempre nella serata di ieri la Polizia di Stato ha eseguito un ordine di cattura nei confronti di un minore che deve scontare un fine pena per reati contro il patrimonio.

Menu