lunedì 15 ottobre 2012

CODICI FROSINONE: “Servizio idrico ‘Cenerentola d’Italia’. I Presidenti dell’Ato 5, della STO e dell’Assemblea dei Sindaci devono dimettersi”

Il Servizio Idrico in provincia di Frosinone è la “Cenerentola d’Italia”. “Non esiste luogo nel Paese con altrettante criticità e anomalie di quelle che si sono verificate e si riscontrano in provincia di Frosinone – dichiara Luigi Gabriele, Segretario Provinciale Codici Frosinone – aggravate dalla penuria idrica delle ultime settimane”. Eppure, il Presidente della Provincia, fino ad oggi, ha buttato 4.000.000€ di euro in consulenze legali; in nessun altro ATO dei 90 italiani è accaduto lo stesso.

Si pensi che in Puglia, per dirimere una controversia del valore di 250.000.000 mln di euro, le consulenze legali non hanno superato l’importo di 40.000,00€, cento volte meno quello che ha speso la Provincia di Frosinone. Inoltre, l’inottemperanza, i ricorsi e le mancate attuazioni dei piani d’ambito hanno aggravato lo stato delle reti e della fornitura del servizio all’utenza .

Ricordiamo ai cittadini – prosegue Gabriele – che, attualmente, la Segreteria Tecnica (STO), organismo operativo, continua a percepire quasi 300.000 € e si compone di sole 2 persone, più un solo amministrativo. Mentre, in quasi tutta la provincia si muore di sete o si rimane per giorni senza il servizio, nella parte bassa della provincia si detiene quasi il 40 % delle risorse idriche che vengono cedute senza alcun rispetto della legge, alla vicina regione Campania, a discapito di tutti i cittadini frusinati”.

Innumerevoli, inoltre, sono i problemi gestionali, tariffari, di servizio e di comunicazione all’utenza oltre a quelli relativi alla fatturazione.

Un disastro colossale – conclude il Segretario Provinciale – che vede le responsabilità sopratutto nella incapacità degli amministratori pubblici locali, persino di capire la documentazione tecnico amministrativa di gestione del SII. A riguardo, fa indignare la faziosità e la totale cecità del presidente dell’Autorità d’Ambito che dispone dell’organismo dell’ente provinciale come bene proprio. Basta leggere il tono e il contenuto dei comunicati stampa provinciali, redatti come se fosse l’Amministratore Delegato di una società privata e riferendosi a fatti, attività e contrasti politici senza alcun contesto istituzionale e rispetto dell’intero elettorato”.

Per tali motivi, indignati da questa rappresentanza politica, proponiamo le dimissioni del Presidente dell’Ato 5, della STO e dell’Assemblea dei Sindaci dall’organismo di gestione della risorsa idrica. In caso contrario, Codici promuoverà ogni iniziativa utile che si tesa in tal senso.

Dipartimento Comunicazione Codici
Frosinone, 15 ottobre 2012

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

La palpeggia e le infila le mani nelle parti intime. 20enne di Veroli denuncia il datore di lavoro per violenza sessuale
16 ore fa

FROSINONE TODAY - Per lungo tempo, così come avviene per molte donne, aveva sopportato le molestie sessuali del suo datore di lavoro. Lei, ...

Maltempo, in arrivo un peggioramento con venti forti e temporali anche in Ciociaria
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Il Centro Funzionale Regionale ha reso noto nel pomeriggio di venerdì che il Dipartimento della Protezione Civile ha ...

Chiusa dai Carabinieri una rivendita di auto abusiva e con dipendenti senza contratto
11 ore fa

FROSINONE TODAY - Vendeva automobili all'interno di una struttura abusiva. Non solo. Nella concessionaria lavoravano quattro persone, tre delle quali senza contratto. I ...

Cassino, cane poliziotto fiuta e trova 18 stecche di hashish, un arresto
15 ore fa

FROSINONE TODAY - E' stato incastrato dal fiuto di Yago, cane poliziotto in azione a Cassino dove, gli agenti del commissariato diretti dal ...

Anagni, colpo grosso alla scuola De Magistris. Svuotata la sala multimediale di pc e tablet
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Brutta sorpresa per il personale ATA e la direzione della scuola Ambrosi De Magistris in pieno centro urbano ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - La XC60 ha ottenuto un punteggio altissimo, il 98%, nella categoria Occupanti Adulti e nella sua classe di appartenenza, Grandi SUV/...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
5 ore fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
6 ore fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.