sabato 10 maggio 2014

Chiede 30mila euro e ne deve restituire 300mila. Due arresti per usura a Frosinone

Aveva bisogno di denaro e si era rivolto ad un 39enne rom chiedendogli 30mila euro. Ottenuti i soldi si è ritrovato un debito dieci volte più grande a causa di un interesse annuo del 500%. Aveva restituito all’usuraio 200mila euro, ne mancavano altri 100. Ieri sono intervenute le forze dell’ordine, che hanno arrestato l’usuraio poco dopo aver incassato una rata da 5mila euro. In manette per favoreggiamento anche la complice dell’uomo, una 29enne dipendente di una sala giochi.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.