21 novembre 2012 redazione@ciociaria24.net

CEPRANO, Enzo Di Stefano Presidente Ater: “Nuovo look per 60 alloggi”

“Prosegue l’intensa stagione di investimenti che l’Ater di Frosinone sta mettendo in campo in ogni angolo della provincia, che hanno una doppia valenza: miglioramento della qualità della vita degli utenti da un lato, spinta per la ripresa economica ed occupazionale dall’altro. Anche a Ceprano, dunque, nei prossimi giorni saranno consegnati i lavori di riqualificazione di un edificio di proprietà dell’azienda sito in Località Chiusa Grande, che ospita al suo interno ben 60 alloggi”. Il presidente dell’Ater di Frosinone, Enzo Di Stefano, parla del prossimo avvio del nuovo cantiere di riqualificazione, illustrando nel dettaglio gli interventi che verranno eseguiti.

“Attualmente, il popoloso complesso abitativo si presenta in una situazione di diffuso degrado strutturale ed ambientale, con malfunzionamenti vari, lesioni e danneggiamenti che potrebbero anche rappresentare un rischio per l’incolumità. Per questo – spiega Di Stefano – si è resa urgente la progettazione e di interventi di ampio raggio a carico di tutto l’edificio e anche delle zone esterne. Tutte le facciate saranno soggette ad un’opera di ammodernamento e di isolamento termico, mentre i terrazzi saranno ripavimentati ed impermeabilizzati. Oltre al recupero del piano terra e dei locali tecnici, verranno adattati alle nuove esigenze gli impianti idraulici e quelli elettrici, mentre sugli scarichi degli impianti di riscaldamento si opererà per adeguarli alla normativa vigente. Naturalmente, anche il sistema di illuminazione esterna sarà sottoposto a manutenzione.

“Il cospicuo finanziamento che abbiamo a disposizione, di circa 500mila euro, ci consentirà in breve tempo di garantire ai nostri utenti un contesto abitativo sano e più vivibile, in linea con gli obiettivi aziendali che, da circa un anno, stiamo portando avanti con passione e caparbietà. Proprio per questo motivo – conclude Di Stefano – l’invito che mi sento di rivolgere anche all’amministrazione comunale è quello di sostenere con forza queste iniziative, lavorando in sintonia con l’azienda e senza lasciare spazio alle polemiche: solo così raggiungeremo, nell’interesse della gente, gli obiettivi che ci siamo prefissati”

Menu