11 ottobre 2014 redazione@ciociaria24.net

“Centrale casalinga” per lo smercio e la coltivazione di marijuana: nei guai 39enne

La scoperta al termine di una mirata attività investigativa dei Carabinieri

Nel tardo pomeriggio di giovedì, a Patrica, i militari della Stazione di Supino, a conclusione di mirata attività investigativa, hanno arrestato per “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio” un 39enne di Patrica già censito. Lo stesso, nel corso di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di:

  • 5 pezzi di “hashish” per un peso complessivo di grammi 147,00;
  • una scatola di cartone contenente grammi 72,5 di “marijuana” e due piante alte 2 metri della medesima sostanza;
  • un bilancino di precisione;
  • banconote per euro 700,00, quale provento dell’attività illecita;
  • diverso materiale atto al confezionamento e alla coltivazione della droga.

Lo stupefacente e il materiale (di cui si allega foto) sono stati sottoposti a sequestro, mentre l’arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari;

frcarab

Menu