lunedì 5 marzo 2012

Ceccarelli: “Un progetto a tutto tondo che questa volta punta sull’ambiente”

Farà leva sull’educazione ambientale l’incontro di domani organizzato dalla referente del progetto “Educare alla legalità e solidarietà”, Ombretta Ceccarelli, che invita tutti gli istituti secondari di I e II grado di Frosinone, a partecipare all’iniziativa che si svolgerà alle 11 nel salone di rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale. Al tavolo dei relatori il Presidente della Provincia Antonello Iannarilli, l’ Assessore all’Istruzione Gianluca Quadrini, il Comandante e il Vicecomandante dei Vigili del Fuoco Maurizio Liberati e Mario Di Giorgio, il Consigliere Regionale, nonché Presidente della Commissione Mobilità Chiara Colosimo, e il Direttore della Sezione Provinciale Arpa Lazio Rossana Cintoli. “Confermiamo con questo ulteriore appuntamento – spiega Ombretta Ceccarelli – la volontà che i giovani si interessino alle regole basilari del vivere civile e, in particolar modo, attraverso un ulteriore contributo da parte delle Istituzioni, alla formazione di una coscienza ambientale chiara e attenta. Le giovani generazioni rappresentano il futuro e sollecitare il loro interesse alle tematiche ecologiche è il solo modo che abbiamo per tutelare la natura circostante e quindi l’intero pianeta. Gli strumenti per coinvolgerli sono tanti, le iniziative anche. Si sta già facendo molto, ma si può fare ancora di più se le famiglie contribuissero ulteriormente a stimolare l’apprendimento e la curiosità dei ragazzi verso una comprensione meticolosa della realtà, verso ciò che ci succede e quali sono i cambiamenti in atto, così da poter essere pronti e aperti ad una riforma etico-ambientalista della società in chiave propositiva e sensibile”. E’ quanto dichiara la referente provinciale del Progetto “Educare alla legalità e alla solidarietà”, Ombretta Ceccarelli.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.