CECCANO – Liceo Scientifico e Linguistico, grande gesto di solidarietà per il defibrillatore

Hanno letto che il Liceo voleva acquistarlo, hanno letto della campagna lanciata dai ragazzi, un euro per chi ha cuore , hanno visto che tanti cittadini stavano contribuendo e così hanno deciso di intervenire: una telefonata, il defibrillatore lo compriamo noi. Tempo due giorni e i soldi erano già a scuola. Sono questi i cacciatori dell’associazione Libera Caccia, guidati dal loro presidente, Luciano Anelli, e dai membri del direttivo dell’associazione, il vicepresidente Piergiorgio Cataldi, Ludovico Liamoni, segretario, il cassiere Vincenzo Capoccetta, e ancora Giovanni Ardovini, Lorenzo Roma, Angelo Ciotoli, Francesco D’Emilio e Lino Santoro. Hanno anche un presidente onorario, Domenico Capoccetta.  Non hanno perso tempo, hanno capito che offrire ad una comunità così vasta come il Liceo di Ceccano, oltre 850 persone, uno strumento capace di salvare la vita a chi è  colpito da infarto, era un gesto importante e l’hanno fatto.  L’Associazione Libera Caccia ha dimostrato come possa essere possibile che un gruppo di persone che stanno insieme per divertirsi riesca anche a compiere importanti gesti di solidarietà.

E gli altri soldi raccolti verranno utilizzati per incrementare la dotazione di pronto soccorso e per formare altri operatori del defibrillatore

Grazie a questo dono dall’anno prossimo il Liceo avrà il suo defibrillatore e gli operatori addestrati ad utilizzarlo!

Grazie per il vostro esempio.

Menu