mercoledì 31 Luglio 2013

Ceccano: l’Amministrazione Comunale aderisce alla campagna “365 giorni NO alla violenza contro le donne”

Sulla scia del progetto pilota del Sindaco di Torino, Piero Fassino, il Sindaco Maliziola e l’Amministrazione Comunale di Ceccano hanno deciso di aderire alla campagna “365 giorni NO alla violenza contro le donne”, su prezioso suggerimento dell’associazione Il Centro del Fiume in collaborazione con il prof. Sodani.

Il Sindaco Maliziola, proprio in considerazione del dilagante fenomeno che sta interessando anche i centri minori della nostra provincia, vuole farsi portavoce della battaglia in favore dei diritti delle donne, del ruolo fondamentale che le stesse svolgono nell’ambito delle società come madri, mogli, lavoratrici e soprattutto come portatrici di diritti e meritevoli di rispetto e di giusta considerazione.

Infatti, tale fenomeno ha subito un notevole incremento soprattutto nei casi di violenza tra le mura domestiche e nei confronti di giovani donne.

Spesso questi episodi hanno epiloghi tragici soprattutto laddove la vittima non trova il coraggio o non ha possibilità di denunciare quanto  sta accadendo per paura, per omertà, per mancanza di difese adeguate e pertanto, aggiunge il Sindaco Maliziola,è necessario dare un supporto adeguato alle vittime.

Solo in questo anno, nel nostro Paese, ci sono stati 100 femminicidi. Proprio alla luce di questo dato allarmante l’Amministrazione Comunale di Ceccano ha deciso di aderire alla campagna contro la violenza alle donne con la delibera di Giunta n. 217 del 26.07.2013:

LA GIUNTA

 

PREMESSO:

CHE il problema delle donne sottoposto a violenza ed abusi ogni giorno non riguarda soltanto loro, ma l’intera collettività e, come tale, va affrontato aumentando il livello di sicurezza nei confronti dei cittadini e in particolare delle donne e ponendo al centro dell’attenzione il valore della dignità femminile;

CHE tale fenomeno ha profonde cause culturali che vanno contrastate attraverso la prevenzione, il sostegno ai centri antiviolenza, la promozione di una cultura del rispetto e valorizzazione del ruolo che le donne hanno assunto nella nostra società;

CHE il Comune di Ceccano, particolarmente sensibile alle tematiche di cui sopra, ha già attiva una collaborazione con l’Associazione “Il telefono Rosa” che opera nell’ambito delle problematiche relative al diritto di famiglia, violenze, abusi, maltrattamenti alle donne

CHE l’Associazione Culturale il Centro del Fiume ha richiesto la proposta di adesione alla campagna “365 giorni NO alla violenza contro le donne”, pervenuta a questo Ente in data 24.7.2013 Prot. n. 15683;

CHE l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani – condividendo appieno gli obiettivi della Campagna, invita i Comuni a sottoscrivere la Carta di Intenti, con il precipuo scopo di informare, formare e sostenere concretamente le donne in difficoltà, avvalendosi anche del supporto degli Enti e Associazioni, ma anche di promuovere progetti volti al recupero degli uomini protagonisti della violenza e per avviare un processo di sensibilizzazione ed educazione contro ogni forma di integrazione alla violenza sulle donne, provenienti da messaggi pubblicitari e simili;

RITENUTO di dover provvedere in merito;

Acquisito il parere favorevole in ordine alla sola regolarità tecnica espresso ai sensi dell’art. 49 del T.U.E.L. dal Responsabile del Servizio Politiche Sociali;

Con voti unanimi espressi nelle forme di Legge;

 DELIBERA

 1) Richiamato tutto quanto in premessa, aderire alla Campagna 365 giorni NO, e sottoscrivere la relativa Carta degli Intenti che si allega al presente atto Lettera A” per farne parte integrante e sostanziale;

 2)Di rendere la presente immediatamente esecutiva, con votazione palese ed unanime, ai sensi dell’art. 134, comma 4 del   Testo Unico degli Enti Locali.

ALLEGATO A CARTA D’INTENTI “CAMPAGNA 365 GIORNI NO”

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CECCANO

SI IMPEGNA A:

1. Promuovere, anche in collaborazione con altri enti ed istituzioni e con la società civile, azioni ed iniziative volte a prevenire ogni forma di violenza contro le donne e a rimuovere le cause che possono portare ad agire e a subire violenza.

2. Istituire e sostenere reti che coinvolgano il più ampio numero di enti, istituzioni, servizi e associazioni, per individuare modalità di intervento coordinate e condivise per prevenire le violenze contro le donne e per offrire aiuti concreti alle donne vittime di violenza.

3. Affinchè sul nostro territorio siano operativi Centri Antiviolenza e Case Rifugio per donne vittime di violenza, avvalendosi anche della collaborazione e del sostegno di altri enti e associazioni.

4. Realizzare progetti volti alla diffusione di una cultura dei diritti fondamentali e della non discriminazione di genere.

5. Promuovere e sostenere iniziative di sensibilizzazione e informazione nelle scuole e nei luoghi frequentati da ragazzi e ragazze.

6. Sostenere le associazioni e gli organismi impegnati a prevenire e contrastare violenza contro le donne.

7. Promuovere e sostenere progetti volti al recupero degli uomini maltrattanti, per incoraggiarli ad adottare comportamenti non violenti nelle relazioni interpersonali, per prevenire nuove violenze e modificare i modelli comportamentali violenti.

8. Organizzare, anche attraverso il coinvolgimento degli organismi di parità, corsi di informazione e sensibilizzazione, rivolti ai dipendenti e alle dipendenti e agli amministratori e amministratrice dell’Ente.

9. Inserire nei propri Regolamenti procedure che vietino l’utilizzo, anche da parte di soggetti privati, di messaggi pubblicitari che contengano immagini o frasi che offendono le donne o che istighino alla violenza contro le donne.

10. Promuovere e diffondere la “CAMPAGNA 365 NO” divenendone testimonial in prima persona come Sindaco e invitando i nostri concittadini e concittadine a divenire anch’essi/e testimonial della Campagna, con una presa di posizione chiara e forte contro ogni forma di violenza contro le donne.

La campagna di sensibilizzazione è rivolta soprattutto agli uomini e invita tutti, su esempio del Sindaco stesso, ad essere testimonial  e promotori di atti ed iniziative per affermare la cultura del rispetto dei diritti e della persona, diffondendo principi , idee, valori che esprimano un NO concreto alla violenza in ogni sua forma.

E’ prevista una conferenza stampa per venerdì 02 agosto p.v. presso la Biblioteca Comunale di Ceccano, per illustrare il progetto.

PUBBLIREDAZIONALE - Alleanza Assicurazioni seleziona giovani laureati (o diplomati), per Frosinone e comuni limitrofi.

PUBBLIREDAZIONALE - Ecco le strepitose PROMOZIONI ECOBONUS valide fino al 31 Dicembre 2018. Vi aspettiamo oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e Provincia.

PUBBLIREDAZIONALE - Appuntamento fissato per Sabato 15 Dicembre dalle ore 14 presso lo showroom Golden Automobili, SS 156 dei Monti Lepini km 6,600.

I più letti di oggi
Trentenne trovato morto in auto. Ucciso da un colpo di fucile
1

CIOCIARIA24 - Il corpo senza vita di Damiano Fabrizi è stato rinvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in via Nettuno a Boville Ernica. ...

«Buono, simpatico, lavoratore». Ciao Gianluca
2

CIOCIARIA24 - «Cosa siamo su questa terra? ». Il primo post che si legge sul profilo Facebook di Gianluca Pellegrini, il 27enne di ...

Gianluca Pellegrini: tutta la città si stringe intorno alla famiglia
3

CIOCIARIA24 - Ore di angoscia a Pontecorvo per l’improvvisa morte di Gianluca Pellegrini, 27enne venuto a mancare tra domenica e lunedì ...

Ti potrebbe interessare
Kenneth Yen: il mister miliardo taiwanese ci ha lasciato

Kenneth Yen - Si è spento il 03 Dicembre 2018 Kenneth Yen, imprenditore taiwanese nonché una delle persone più ricche del pianeta. Nato a Taipei il 23 ...