Ceccano: La Foresta Che Avanza contesta il Circo Orfei

>
>
>Uno striscione lungo diversi metri recitante ”Circo: gli animali non si divertono.”, affisso davanti al Circo Orfei in via Anime Sante a Ceccano, riferendosi agli animali usati per gli spettacoli: è questa l’azione messa a segno nella notte dai militanti de La Foresta Che Avanza, gruppo ecologista nato in seno a CasaPound Italia.  “Contesteremo tutte le manifestazioni di questo tipo, riteniamo che gli animali non debbano essere utilizzati per questi show – spiega Martina Di Pofi, responsabile locale de LFCA – ci
>piacciono gli acrobati e i ginnasti dei circhi, non ci piacciono le tigri trasformate in ballerine!”
>CasaPound Italia – Federazione Provinciale Frosinone 
Menu