Ceccano: intollerabile degrado in via Badia Comitato e Savoni scrivono al Prefetto

Stanchi di attendere e stufi di assistere al progressivo avanzare del degrado che avvolge via Badia, i componenti del “Comitato per la Tutela e la Salvaguardia del Cittadino” e il suo presidente Alessandro Savoni hanno preso carta e penna ed hanno scritto al prefetto di Frosinone per segnalare l’indecente situazione.
<Il parcheggio di via Badia – è scritto in una nota – versa in una situazione incresciosa a livello di pulizia (erbacce, carta, bottigliette, rami pericolanti e quant’altro fanno bella mostra di sé ovunque). Nonostante le continue segnalazioni dei residenti della zona, niente è stato fatto per risolvere il problema da parte degli addetti comunali alla nettezza urbana. La situazione con l’arrivo della primavera si sta facendo ancora più delicata per alcune persone che soffrono di forti stati di asma causati dai pollini prodotti. E’ una cosa talmente difficile da fare oppure dobbiamo affidarci a delle iniziative dei privati? (rischiando di essere multati come successe qualche tempo fa?)>.

Il “Comitato per la Tutela e la Salvaguardia del Cittadino” attraverso il presidente Alessandro Savoni si è quindi fatto portavoce dell’istanza portandola a conoscenza del Prefetto di Frosinone. <I cittadini – si chiude la nota – in questo momento pre elettorale aspettano risposte. Fatevi sentire, attenuerete il vostro tracollo>.

Menu