CECCANO – Furti e vandalismo all’ex ospedale, lo si restituisca alla città (di Pietro Alviti)

Hanno chiuso la porta a vetri all’ingresso soltanto qualche giorno fa: prima chiunque poteva entrare al S. Maria della Pietà, a Ceccano, ‘ex ospedale, a qualunque ora, anche di notte. C’è chi racconta di ascensori sempre in moto, di luci accese, di strani traffici. Ci sono stati anche atti vandalici e furti. In ogni modo la situazione non è controllata: chiunque può introdursi di notte nell’area dell’ex ospedale di Borgo S. Lucia e fare il proprio comodo. Si può lasciare un bene pubblico così? Lo si restituisca allora alla città perché siano i ceccanesi a deciderne l’utilizzo.

Pietro Alviti’s Weblog

Menu