CECCANO – Antonio Nalli in odore di assessorato

Il più giovane assessore della nuova giunta comunale, guidata dall’Avvocato Manuela Maliziola, potrebbe essere addirittura Antonio Nalli. Segnalato dal gruppo civico che fa riferimento ad Angelino Stella, Marco Corsi, Antonio Aversa e Domenico Liburdi e che si è rivelato determinante per la vittoria del candidato Sindaco frutto di un’idea vincente di Gianfranco Schietroma, Antonio Nalli potrebbe rappresentare quell’anello di congiunzione importante tra i vincitori della tornata elettorale ed i “vinti” del centro destra, orientamento politico di suo riferimento.

Cultura, turismo e politiche giovanili, queste le deleghe che potrebbero essere assegnate al giornalista e scrittore che di recente ha partecipato, con la pubblicazione del suo primo romanzo giallo, “Vicolo del Merlo”, al salone internazionale del libro di Torino. Antonio Nalli è stato nel corso di questi anni, ma soprattutto nel corso della campagna elettorale, autore di numerose battaglie a tutela dell’ambiente e della sicurezza pubblica, ma anche autore di numerose denunce sullo sviluppo urbanistico del territorio, per via di uno spropositato incremento delle costruzioni e del cemento.

Menu