CASSINO – Seminude adescavano clienti vicino la Fiat di Piedimonte, denunciate due rumene

In Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione, nel corso di un predisposto servizio per il controllo del territorio, finalizzato a prevenire la commissione dei reati in genere,  deferivano in stato di libertà, alla competente  A.G., due donne di nazionalità romena e domiciliate in questo capoluogo, poiché resesi responsabili del reato di “atti contrari alla pubblica decenza”. Le predette, venivano sorprese dai militari operanti, in quella via Consorziale Fiat altezza bivio di via Colle Scorza, seminude ed  intente ad adescare clienti al fine di prostituirsi.

Menu