martedì 18 Giugno 2013

CASSINO – Di Russo: “Non parlo, non sento, ma vedo”. Una mostra molto toccante sulla povertà

“Una mostra molto toccante, che lancia un messaggio molto diretto su un tema con il quale purtroppo il confronto è quotidiano.” Con queste parole l’assessore alle politiche sociali del Comune di Cassino, Stefania Di Russo, ha commentato la mostra ‘Non parlo, non sento, ma vedo’, allestita presso il foyer del Teatro Manzoni e curata dalla fotografa Brunella Iorio.

“Questa mostra – ha continuato la Di Russo – voluta dalla Caritas, patrocinata dal Comune e realizzata grazie anche al contributo fondamentale della Banca Popolare del Cassinate, fotografa al meglio le situazioni limite di chi purtroppo vive in stato di povertà. Brunella, con la supervisione del professor Franzese, è riuscita con i suoi scatti a toccare la sensibilità delle persone, fornendo un quadro molto completo a cui non occorrere aggiungere parole per capire il messaggio contenuto al suo interno, dal momento che le immagini riescono a cogliere gli elementi più salienti di uno scenario fatto di miseria e di povertà.

Ed è riuscita a fare questo rispettando le vittime innocenti, i soggetti scelti quindi, di una realtà purtroppo spesso celata e dimenticata, senza cadere nella tentazione di voler strappare una lacrima ad ogni costo, ma riportando una triste realtà in maniera precisa e puntuale. La povertà, infatti, non è solo mancanza di un supporto economico, ma è anche e soprattutto solitudine ed isolamento; fattori che scaturiscono dall’indifferenza che spesso si riscontra nel momento in cui arriva la richiesta di aiuto da parte delle persone in difficoltà.

Ecco, all’interno della mostra è presente tutto questo ed è ben evidente l’impronta di quelle che sono le condizioni di povertà nel nostro Paese. Soprattutto la mostra da una lettura critica di questa condizione, offrendo diversi spunti di riflessione e rappresentando un vero e proprio invito alla solidarietà. Senza tralasciare che mette ben in evidenze quelle che sono le azioni quotidiane che la Caritas porta avanti nel contrastare le varie forme di povertà. Proprio per queste ragioni credo che tutti i cittadini di Cassino abbiano, con questa mostra, un’occasione importante per confrontarsi con una realtà che magari non si tocca con mano o di cui non si parla, ma che di certo, purtroppo, è ben visibile.”

Toyota Hybrid

Ci sono solo buoni motivi per passare subito all'ibrido. Scoprili oggi stesso presso Golden Automobili, concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.

Nuova Abarth

Vieni a scoprirla presso la concessionaria Jolly Auto, Gruppo Jolly Automobili, a Frosinone e Sora.

Jaguar

Da XClass - Gruppo Jolly Automobili tutti i modelli disponibili della gamma JLR.

Toyota C-HR

Vieni a scoprirla e a provarla presso la Concessionaria ufficiale Toyota Golden Automobili, a Frosinone e Sora.

Alfa Romeo

Vieni a provarla oggi stesso presso le concessionarie del Gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Evoque

Da marzo presso il salone Land Rover del Gruppo Jolly Automobili.

Toyota

Yaris e Aygo disponibili in un’ampia scelta di colori e personalizzazioni per i vostri ragazzi.

Mazda6

La nuova Mazda6 subito tua a metà del prezzo e dopo due anni decidi se tenerla, cambiarla o restituirla!

FIAT FIORINO

Il pioniere dei van ti aspetta oggi stesso presso le concessionarie FCA del gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Jaguar

Sportiva, innovativa, accattivante, ma soprattutto Jaguar.

Nuova Peugeot 508

Più corta, più larga e ben 6 cm più bassa.

Toyota

In occasione del lancio del nuovo Rav4 Hybrid, Toyota inserisce tra le sue formule finanziarie il Pay per Drive Connected, un’evoluzione del già consolidato Pay Per Drive.