Cassino accorpato al Tribunale di Frosinone. Ministro Severino: Riforma epocale

Via 37 tribunali. E tra loro c’è pure Cassino. Il Consiglio dei ministri ha dato l’ok al decreto attuativo. Il personale sarà ridistribuito sul territorio. Il testo, approvato all’unanimità, prevede la riduzione e l’accorpamento di 37 tribunali sui 165 esistenti e la soppressione di tutte le 220 sezioni distaccate di tribunale. Il ministro della Giustizia, Paola Severino parla di “una riforma epocale, perché cambia la geografia giudiziaria del Paese”. Di contro però il presidente dell’ordine degli avvocati di Cassino, Giuseppe Di Mascio, si rivolge al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per scongiurare l’accorpamento con Frosinone e la cancellazione del tribunale di Cassino. A cui si oppongono in maniera bipartisan attraverso diverse note stampa i politici cassinati della Pisana Mario Abbruzzese e Annalisa D’Aguanno, entrambi pidiellini,  il deputato del Pd Michele Meta, la deputata Udc Anna Teresa Formisano e il segretario regionale IdV Vincenzo Maruccio.

Menu