Pubblicità
lunedì 26 marzo 2012

Cassino – Abbruzzese alla presentazione del libro di Troiano

“Tanto è stato scritto sulla distruzione di Cassino, ma è sempre con grande emozione che rivivo le vicende legate alla storia della nostra Città”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio, ospite questa mattina alla cerimonia di presentazione del volume del professor Giouseppe Troiano dal titolo ‘Quel 10 settembre del 1943: Cassino dalla distruzione alla rinascita’, iniziativa che si è tenuta presso il Teatro Manzoni di piazza Diamare.

“Il professor Troiano – ha Aggiunto Abbruzzese – è riuscito a tracciare un quadro significativo e completo della Cassino anteguerra, tranquilla cittadina del Basso Lazio dove i suoi abitanti vivevano in modo semplice. Questo fino a quando, a febbraio e marzo del 1944, di Montecassino e Cassino non rimase che un cumulo di macerie.

Ho molto apprezzato quanta passione Troiano ha messo nello scrivere questo volume, che mette in luce il suo amore per Cassino, ma soprattutto la grande voglia che i suoi abitanti, martoriati dalle barbarie della guerra, hanno voluto celebrare con il trionfo della pace e della rinascita.

Negli anni la Città Martire si è trasformata, sviluppando un’importante realtà industriale e diventando sede di un’Università che oggi conta circa quindicimila studenti. Questo non significa che tutto va bene. Cassino, soprattutto in questo particolare momento di difficoltà economica, ha necessità di nuova progettualità che dia slancio e soprattutto speranza ai nostri giovani.

Colgo l’occasione – ha concluso Abbruzzese – per ringraziare l’amico Giuseppe Troiano per aver voluto, con questo libro, restituire ricordi ai Cassinati e trasmettere un messaggio di pace e benessere per il futuro di questo territorio”.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.