Casermone di Frosinone: è assedio. Ecco cos’hanno trovato stavolta Carabinieri e Polizia

Proseguono senza sosta i servizi coordinati del territorio attuati in collaborazione tra Polizia di Stato ed Arma dei Carabinieri per innalzare il livello di sicurezza. Sale il monitoraggio delle aree a rischio del territorio che consente la più ampia conoscenza delle stesso con la definizione dei livelli di rischio della criminalità e la conseguente adozione delle misure correttive.

DSC_0017

Nella serata di ieri sono state eseguite perquisizioni presso l’edificio denominato “Casermone” finalizzate al contrasto del mercato di sostanze stupefacenti. I controlli hanno consentito di recuperare ben occultato nell’intercapedine del vano ascensore un borsone con il cui contenuto sarebbe stato possibile soddisfare le più svariate richieste di sostanze stupefacenti.

DSC_0005

11 bustine di marijuana, 59 bustine di hashish, 194 involucri termosaldati contenenti cocaina. Oltre alla droga sono stati recuperati sempre all’interno del borsone 4 rotoli di banconote per un totale di 460 euro ed un taccuino ove erano annotate sigle e cifre riconducibili all’attività di spaccio. Un vero e proprio market della droga pret a porter finito nelle mani degli investigatori e sottoposto a sequestro infliggendo così un duro colpo all’illecito  mercato delle sostanze stupefacenti.

DSC_0030

Menu