venerdì 29 giugno 2012 redazione@frosinone24.com

Casalinga trova un profilattico nel barattolo di pomodoro con cui aveva fatto il sugo, risarcita dal tribunale

“È stata la cosa più orribile che mi sia mai capitata”,a dirlo  al giornale brasiliano Globo una casalinga brasiliana. Quest’ultima ha trovato un profilattico nel sugo. Circostanza che è costata una multa di quasi 4.000 euro alla ditta britannica Unilever. La sentenza è arrivata dopo che una donna ha denunciato il ritrovamento di un preservativo usato all’interno di un barattolo di concentrato di pomodoro. La casalinga Cintia Mayerle aveva usato il prodotto per fare il sugo, quando durante la consumazione del pasto con la famiglia ha visto l’oggetto di gomma. La donna ha consegnato la scatola di concentrato all’università locale per far svolgere delle analisi.
La Corte Suprema del Brasile si è pronunciata a favore della signora Mayerle, che ha avuto pure 1400 euro di risarcimento per danni morali.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita