lunedì 16 giugno 2014

Carlo entra, Antonio esce: una coincidenza bagnata di sangue innocente

Non abbiamo ancora avuto modo di metabolizzare l’orrore compiuto a Milano che subito arriva un’altra notizia da Belluno destinata a far discutere. Il contesto criminale è più o meno lo stesso, ossia quello dell’uxoricidio. Cambia però quello storico, perché il delitto è stato compiuto sette anni fa. Antonio Soccol, detenuto dal 2007 nel carcere di Baldenich sarà liberò nel prossimo Ottobre.

Condannato inizialmente a 16 anni per l’omicidio della moglie Miriam Parissenti, all’epoca 44enne, con una ventina di coltellate, tra sconti di pena e benefici è arrivato alla fine della sua esperienza in prigione. L’ingegnere, oggi 55enne, per la verità usufruisce già del regime di semilibertà ed è solito uscire dal carcere quotidianemente per andare a lavoro a piedi. Il suo avvocato, Claudia Bettiol, ha dichiarato a Il Gazzettino (clicca qui per leggere) che «se la pena ha una funzione rieducativa in questo caso l’obiettivo è stato raggiunto».

Leggendo questa notizia non di può fare a meno di pensare a Carlo Lissi, il 31enne che ha confessato ai carabinieri di aver sgozzato sabato scorso la moglie ed i due figli piccoli prima di andare a vedere tranquillamente Inghilterra-Italia al pub (clicca qui per leggere). In questo caso l’omicidio è triplice, ma la sostanza non cambia, perché per quanto una persona possa essere stimolare appetiti violenti, non merita la soppressione.

L’uomo è stato trasferito in carcere. Ma cosa succederà tra qualche anno, quando tutti dimenticheremo? Anche per lui ci sarà uno sconto della pena? Anche lui tra sei o sette anni si riapriranno le porte della libertà? Queste domande ci tormentano la mente mentre scriviamo e ci tocchiamo la gola immaginando quei due bambini sgozzati come agnellini pasquali. Proviamo sensazioni di nausea che ci devastano, la rabbia è quasi insopportabile. Ci vuole davvero una forza sovraumana per non giudicare sommariamente eventi del genere.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
16 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
19 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
6 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
18 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Ancora pesanti disagi per i pendolari ciociari sulla Cassino - Roma
23 ore fa

FROSINONE TODAY - Nuovi disagi per i pendolari della provincia di Frosinone si sono registrati anche oggi, sulla tratta Cassino-Roma. L’associazione Codici ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
22 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.