7 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Calcio a 5: bella vittoria del Frosinone (7-2) nell’amichevole con l’Anagni

Arriva la prima vittoria stagionale per i ragazzi di mister Patriarca nella prima amichevole di Settembre contro il Città dei Papi Anagni, squadra militante in serie D, presso il C.S. Maracanà di Ferentino, dove i frusinati regolano gli anagnini con un convincente 7 a 2. Il Frosinone parte subito a viso scoperto e dopo soli 3 minuti arriva il gol del vantaggio grazie a Pippnburg che, all’altezza del dischetto di rigore, insacca la palla sotto l’incrocio.

Dopo il vantaggio, il Frosinone rimane ancora padrone del campo, ma il Città dei Papi si rende spesso pericoloso, soprattutto quando al 15’una conclusione di Pontien accarezza il palo ed esce al lato. I frusinati continuano il loro dominio sul campo, lasciando pochi spazi agli avversari e riuscendo, nei minuti finali, a chiudere la prima frazione sul 3 a 0 grazie ad una doppietta di Del Sette. Il secondo tempo parte sulla falsariga del primo ed è ancora il Frosinone a tenere il pallino del gioco in mano e ad insaccare la porta avversaria al 7’ della ripresa con un gol di Pomi.

Un minuto dopo il poker dell’Am, il Città dei Papi accorcia le distanze grazie ad un gran gol dalla distanza, con la palla che s’infila sotto l’incrocio, di Ceccarelli; ma dopo 4 minuti Mirko Calvani s’ invola dentro l’area di rigore e supera il portiere anagnino sul palo opposto, ristabilendo le distanze. Anche se sotto di quattro reti, gli anagnini continuano ad onorare con il massimo dell’impegno l’amichevole, creando non pochi pericoli alla retroguardia frusinate, anche se, al 48’, il vantaggio frusinate viene incrementato da una sfortunata autorete del Città dei Papi.

Al 50’arriva il sofferto secondo gol degli anagnini con Pontien, ma alla fine l’ amichevole si chiude con cinque gol di scarto, grazie alla rete in chiusura di Volpe. Nota dolente della gara è lo sfortunato infortunio di Pomi nei minuti finali della gara, con il giocatore frusinate che ha dovuto abbandonare il campo grazie all’aiuto dei compagni. Mentre l’inizio del campionato si avvicina sempre più, l’Am Frosinone continua il suo ritiro presso il Palasport Casaleno di Frosinone, dove mister Patriarca avrà ancora qualche settimana a disposizione per studiare il quintetto migliore e i vari schemi di gioco da poter usare durante le gare.

Gianmarco Pellino
Resp. Comunicazione Am Frosinone

Menu