25 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Calcio a 5: A.S.D. Modugno Calcio a Cinque vs A.S.D. C. Frosinone Futsal 6 – 2

Quarta sconfitta consecutiva (quattordicesima in campionato) per i giallo azzurri, che al “PalaParadiso” di Modugno vengono nettamente sconfitti con il risultato finale di 6 – 2 dai padroni di casa e vedono ulteriormente diminuire la già residue chanches di conquistare la salvezza (ormai troppo lontana). Il Frosinone si è presentato all’appuntamento di campionato con diverse assenze importanti, indisponibili infatti gli squalificati Ricci e De Araujo, oltre all’infortunato Bucci: per mister Giancarlo Tanzi l’arduo compito di guidare una squadra con una panchina corta e ”zeppa” di giovanissimi (tra questi Salati, Bartoloni e Brocco). Quintetto iniziale frusinate composto da Zangrilli, Galassi, Iervolino, Barbosa e Brocco. Il Modugno inizia a macinare gioco sin dai primi minuti dell’incontro e sfiora la marcatura in un paio di occasioni con un ispirato Racanicchi e con Tomandon. Il gol che sblocca l’incontro però è del Frosinone ed arriva al 4’10” pt ad opera di Barbosa. Nemmeno il tempo di esultare, passano appena 5 secondi ed arriva, al 4’15” pt, il pareggio di Racanicchi. I giallo azzurri sembrano accusare il colpo ed infatti pochi secondi più tardi, al 4’50” pt, è Tomadon a siglare la rete del sorpasso. I frusinati provano a reagire ma offrono il fianco alle veloci ripartenze di Garcia e compagni, rischiando ancora di prendere gol in un paio di occasioni. La terza marcatura pugliese arriva all’11’04” pt con il solito Racanicchi. Capitan Galassi e compagni però non ci stanno ed attaccano a testa bassa la porta di De Paula: al 12′ pt è proprio il brasiliano, con uno splendido colpo di tacco, a siglare il 3 ˆ 2. Frosinone sfortunato: nel corso della prima frazione fuori per infortunio Brocco, sostituito da un generoso Tanzi. A 50” dal termine della prima frazione l’episodio che può dare una svolta all’incontro: sesto fallo dei padroni di casa, tiro libero per i giallo azzurri che possono così trovare il pareggio. Si incarica del tiro Galassi che però calcia fuori alla sinistra del portiere De Paula. Il primo tempo si chiude con il Modugno in vantaggio per 3 – 2.

Il Frosinone ha speso molto dal punto di vista fisico nel corso del primo tempo e paga a caro prezzo il fatto di aver pochi cambi nel corso della ripresa. E’ infatti il Modugno di mister Gustavo Neri a dettare i tempi ed il ritmo del match. Al 3′ st si rende pericoloso l’ex Ceccano Diego, al 5′ st ci prova Garcia ma Zangrilli è attento e respinge. Il gol dei padroni di casa è nell’aria ed arriva al 6’12” st: Emerson perde palla in mezzo al campo, veloce ripartenza di Racanicchi che serve Colaianni il quale supera il portiere ciociaro. All’8′ st Iervolino tenta l’azione personale ma si vede respingere la conclusione da un attento De Paula. Al 10’03” st il gol che di fatto chiude l’incontro: Colaianni dalla destra serve un invitante pallone sotto misura all’accorrente Racanicchi che di piatto batte Zangrilli e firma la propria personale tripletta. Un minuto dopo Garcia colgie il palo nel tentativo di correggere in porta una conclusione di Colaianni respinta da Zangrilli ed al 13′ è il turno di Tomadon che ci prova dalla distanza senza però inquadrare lo specchio della porta frusinate. Qualche secondo dopo timido tentativo di Iervolino respinto da Tomadon che in ripartenza, con un’azione solitaria, supera Zangrilli e deposita a porta sguarnita, è il gol del definitivo 6 – 2. La gara ormai ha poco o nulla da dire: tra gli ultimi ad arrendersi il giallo azzurro Barbosa che tenta la via del gol al 14′ st (pallone sul fondo) ed al 15′ st (tiro respinto da Di Ciaula G. subentrato a metà tempo al posto di Vladimir De Paula). Le ultime conclusioni degne di note arrivano al 18′ st con Di Ciaula V. che fallisce una facile occasione ed al 18’30” st con Galassi che scatta in contropiede ma conclude alto sopra la traversa della porta avversaria. Finisce 6 – 2: il Modugno riprende la corsa verso la salvezza, il Frosinone rimane fermo al terz’ultimo posto in classifica con 14 punti, in piena zona retrocessione, ad 11 punti dalla zona play out, quando mancano sei gare al termine della regular season.

F.I.G.C. – L.N.D. – DIVISIONE CALCIO A CINQUE
Serie A2 Girone B ˆ Stagione Sportiva 2011/2012
Palazzetto dello Sport “PalaParadiso” – Viale Paradiso, 24 – 70026 Modugno (Bari)
Sabato 25 Febbraio 2012 – 7a giornata di ritorno – Ore 15:00
A.S.D. Modugno Calcio a Cinque – A.S.D. C. Frosinone Futsal 6 – 2 (3 – 2)

A.S.D. Modugno Calcio a Cinque: De Paula, Garcia, Rubino, Tomadon, Di Ciaula V., Diego, Racanicchi, Ronqui, Colaianni, Di Ciaula G. Allenatore: Gustavo Neri.

A.S.D. C. Frosinone Futsal: Zangrilli, Brocco, Salati, Galassi, Bartoloni, Iervolino, Tanzi, Barbosa, Mizzoni. Allenatore: Giancarlo Tanzi.

Arbitri: Roberto Chiarello di Novi Ligure e Monica Croci di Albenga.
Cronometrista: Luigi Fiorentino di Molfetta.
Marcatori: 4’10” pt Barbosa, 4’15” pt Racanicchi, 4’50” pt Tomadon, 11’04” pt Racanicchi, 12′ pt Galassi, 6’12” st Colaianni, 10’03” st Racanicchi, 12’13” st Tomadon.

Ufficio Stampa A.S.D. C. Frosinone Futsal

Menu