martedì 5 agosto 2014

Cadavere nel porto di Livorno: si tratta di un prete

Shock stamane a Livorno per la presenza di un cadavere nel porto. Si tratta del corpo di un sacerdote 42enne di Genova. Sulla vicenda indagano gli uomini della questura di Livorno. La salma è stata individuata tra le barche, nei pressi della caserma della Guardia di Finanza e per ora non si hanno certezze sulle cause della tragedia. Al recupero del corpo hanno provveduto i sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Il prete era scomparso dal capoluogo ligure due giorni fa, la denuncia è stata presentata ieri.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.