domenica 18 maggio 2014

Braccianti dopati per lavorare 12 ore al giorno

Braccianti sikh dopati per lavorare 12 ore al giorno. L’agghiacciante notizia arriva dalla Provincia di Latina. Ai lavoratori sarebbero state somministrate dosi di sostanze stupefacenti e antidolorifici, il tutto per non avvertire fatica mentre si lavorava. I protagonisti di questa inaccettabile nuova forma di schiavitù avrebbero percepito la miseria di 4 euro l’ora. Non solo: avrebbero subito violenze e vessazioni. I soprusi sono stati oggetto di un dossier a cura della onlus In Migrazione. APPROFONDIMENTO

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.