domenica 18 maggio 2014

Braccianti dopati per lavorare 12 ore al giorno

Braccianti sikh dopati per lavorare 12 ore al giorno. L’agghiacciante notizia arriva dalla Provincia di Latina. Ai lavoratori sarebbero state somministrate dosi di sostanze stupefacenti e antidolorifici, il tutto per non avvertire fatica mentre si lavorava. I protagonisti di questa inaccettabile nuova forma di schiavitù avrebbero percepito la miseria di 4 euro l’ora. Non solo: avrebbero subito violenze e vessazioni. I soprusi sono stati oggetto di un dossier a cura della onlus In Migrazione. APPROFONDIMENTO

Ti potrebbe interessare
Laserterapia YAG a Roma: a chi affidarsi? Noi lo sappiamo

Laserterapia YAG Roma - Laserterapia YAG è una delle tecniche più diffuse a Roma, per questo bisogna fare molta attenzione prima di affidarsi. Quanti e ...

Crio compressione a Roma: di cosa parliamo, a chi serve e dove farla

Crio compressione Roma - La crio compressione è quel trattamento terapeutico che ci consente di ridurre edemi e infiammazioni di tessuti traumatizzati, attenuando il dolore ...

Tecarterapia a Roma: la nostra indagine ha dato ottimi frutti

Tecarterapia Roma - Del resto, per svolgere delle ottime sedute di tecarterapia a Roma bisogna capitare nel posto giusto, gestito dalle persone giuste. ...

Come scrivere un annuncio pubblicitario efficace

Web Copywriting - Per un articolo pubblicitario il titolo e l’immagine di copertina sono essenziali. Per entrambi vale la stessa regola: punta ...