29 novembre 2012 redazione@ciociaria24.net

Bomba ad Alatri, Iannarilli preoccupato: “Attentato inquietante”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma del Presidente della Provincia di Frosinone, On. Antonello Iannarilli.

“L’attentato accaduto ad Alatri assume caratteri davvero inquietanti. Che si tratti davvero di un gesto terroristico di matrice anarchica o qualcosa di più circoscritto all’ambito locale, in entrambi i casi si tratta di una vicenda che deve essere considerata nel modo più approfondito. Può darsi che la disperazione nella quale la cittadinanza versa a causa del permanere di una crisi gravissima possa ingenerare la deriva di una protesta distorta e delinquenziale.

Il gesto è da condannare sotto ogni profilo e con la massima durezza. Da tempo, però, avverto che il disagio subito dalle nostre popolazioni, e non solo dalle nostre, ha assunto ormai dei livelli incontrollabili. Ciò in assenza di adeguate politiche nazionali che mostrino almeno l’intenzione di riavviare un processo di soluzione delle interminabili vertenze delle quali la nostra provincia è disseminata. Nulla che possa lenire la disperazione di migliaia di famiglie sembra presentarsi all’orizzonte e la sensazione di essere lasciati soli è un pericolosissimo viatico verso certi eccessi.

Richiamo, dunque, l’attenzione su tutto quanto accaduto e mi farò carico di far prestare altrettanta attenzione in ogni sede che mi competa. Ciò per la necessità di riportare un adeguato livello di percezione della sicurezza nella nostra Città ma anche per mettere in campo ogni iniziativa contro la logica antidemocratica di un pur giusto esercizio del dissenso. Sono fiducioso che le forze dell’ordine a breve faranno chiarezza.”

Menu