giovedì 19 maggio 2016

Bollettino meteo: pioggia e ancora freddo, Maggembre continua…

Questo il contenuto dell’ultimo bollettino di vigilanza metereologica emesso dalla Protezione Civile e valido, contenente la fase previsionale valida per i giorni 19 e 20 maggio 2016.

GIOVEDÌ 19 MAGGIO

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte settentrionale, Lombardia nord-occidentale, Liguria centro-orientale, Toscana settentrionale ed Appennino emiliano, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;

– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto di Lombardia, Piemonte orientale, Veneto meridionale, Romagna, Toscana centrale ed orientale, Umbria orientale ed Appennino laziale con quantitativi cumulati moderati;

– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del Nord e di Toscana ed Umbria, su Lazio meridionale e Campania Settentrionale con quantitativi cumulati deboli o localmente moderati;

– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto di Marche, Toscana e Lazio, su Abruzzo centro-settentrionale, Molise occidentale, Campania centrale, Sicilia settentrionale e Calabria centro-meridionale, con quantitativi cumulati deboli.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in sensibile diminuzione al Nord e localmente al Centro.

Venti: tendenti a forti: da sud-ovest su Liguria di Levante e coste di Toscana e Lazio in rotazione da nord sulla Liguria. Tendenti a forti o di burrasca occidentali sulla Sardegna. Localmente forti meridionali sulla Puglia meridionale. Localmente forti di Favonio sui settori alpini centro-occidentali.

Mari: molto mosso, tendente ad agitato, il Mare di Sardegna; molto mossi il Mar Ligure, i mari circostanti le Bocche di Bonifacio, il Tirreno settentrionale e l’Adriatico meridionale.

VENERDÌ 20 MAGGIO

Precipitazioni:
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale, con quantitativi cumulati moderati;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Appennino romagnolo e Romagna, su Umbria orientale, Lazio orientale e meridionale, Campania, Basilicata, resto Puglia e Calabria settentrionale, con quantitativi cumulati deboli.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in sensibile aumento al Nord, in diminuzione al Sud.

Venti: forti o di burrasca nord-occidentali sulle due isole maggiori, forti settentrionali sulle regioni adriatiche centro-settentrionali e su Toscana, Umbria e alto Lazio.

Mari: molto mossi i bacini occidentali e meridionali.

Ti potrebbe interessare
Riabilitazione protesi al ginocchio a Roma

Protesi ginocchio Roma - La tecnologia moderna permette l’applicazione di protesi al ginocchio di qualità eccellente, in grado di sopravvivere anche per più ...

Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Onde d'urto a Roma: per molti ma non per tutti

Onde d'urto Roma - La terapia delle onde d'urto a Roma è utilizzata per moltissimi pazienti, ma non per tutti. Lungi da noi fare delle ...

Blog Aziendale vs Pagina Facebook: 2-0 a tavolino

Blog Aziendali - Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da ...