Basket Legadue, Prima Veroli: Caja favorito come nuovo coach (di Gianni Federico)

Continua senza sosta la girandola di nomi per la scelta del nuovo tecnico che dovrà guidare il Basket Veroli nella prossima stagione agonistica 2012-2013, la dirigenza giallorossa sta prendendo ancora tempo, forse troppo, per quella scelta ma un nome su tutti spicca tra i favoriti, quello di Attlio Caja, ex Cremona attualmente libero sul mercato. Il presidente Zeppieri due settimane fa aveva annunciato che intorno alla seconda decade di giugno sarebbero usciti fuori almeno i nomi del nuovo coach e quello del direttore sportivo o quanto meno un’unica soluzione per entrambi i ruoli. Il nome di Caja salta fuori prepotentemente anche per il fatto che se il Ds sarà Pier Francesco Betti, l’ex coach di Roma, Milano e Pesaro sarebbe contento per la grande amicizia che li lega. Ma ” Radio Veroli” la radio virtuale dei tifosi incalliti, parla anche di altre soluzioni forse ancora più veritiere, come quella che sulla panchina verolana potrebbero sedere, sia Marco Crespi che Gigi garelli, tra i due si inserisce il terzo incomodo che risponde al nome di Lardo, ma i ben informati sono pronti a giurare che alla fine del terzetto la spunterà l’emiliano purosangue, Garelli, che pare il più disponibile. Sicuramente tra qualche giorno ne sapremo di più anche perchè come da consuetudine consolidata da via Parco Rimembranza le notizie escono a rilento. Nel frattempo sul fronte acquisti e cessioni nulla è trapelato ancora e si può ben capire visto che tutto verrà deciso quando sarà ufficiale il nome del nuovo allenatore che plasmerà la squadra a sua immagine e somiglianza . Il roster comunque sarà cambiato per almeno 5/10 se non con una percentuale molto più ampia. Il Cda giallorosso come abbiamo più volte detto a fine stagione ha deciso di risparmiare sul budget senza però abbassare la qualità dei giocatori che andranno a comporre il quintetto base, questo perchè è ancora viva la volontà di poter fare il salto di categoria dopo diversi tentativi andati a vuoto negli ultimi quattro anni. Tornando al nome del coach che guiderà il Basket Veroli (il nome dello sponsor principale non è ancora stato scelto), nelle ultimissime ore, prima di chiudere il pezzo, abbiamo appreso che per la squadra giallorossa sono stati sentiti anche allenatori di peso come Cesare Pancotto e Carlo Recalcati. Vuoi vedere che alla fine il presidente Zeppieri fa una sorpresa gradita al popolo giallorosso? Per il momento conviene restare coi piedi per terra e non volare sognando, perchè sappiamo con certezza che in pole position per la panchina del basket Veroli ci sono Crespi e Lardo, l’arrivo di uno dei due comunque andrebbe a rafforzare l’ipotesi che Veroli, nonostante la crisi in atto e le spese più austere da parte di tutti, sia un club che persegue un livello qualitativo per una squadra vincente. Per ora ci accontentiamo di raccontare degli inghippi, delle smentite e di alcune certezze, anche se nel frattempo la geografia dei nuovi coach sta regalando palpitazioni non solo a Veroli, una realtà per la quale non si escludono sorprese dell’ultima ora con l’arrivo proprio di coach Recalcati che sarebbe una garanzia per il passaggio in serie A di un club che si è espresso sempre ad alti livelli ma che ora vuole cambiare aria per entrare nell’olimpo del basket italiano. Gianni Federico

Menu