Barcellona-Napoli con costosissimo fuoristrada non restituito. La corsa finisce a Frosinone

Pensava di averla ormai fatta franca il trentottenne di origine rumena fermato ieri pomeriggio da una Volante della Polizia di Stato all’uscita di un esercizio commerciale nella parte bassa della città. L’uomo, infatti, a fronte di una spesa di modica entità, aveva nascosto merce ben più costosa all’interno dei suoi pantaloni di almeno due taglie più grandi del necessario. Appena fuori dal negozio, però, il suo fare guardingo e la sua goffa andatura hanno insospettito un equipaggio della Polizia di Stato che lo ha fermato per un controllo, scoprendo subito la refurtiva.

Sempre nella giornata di ieri la Polizia Stradale ha denunciato un trentottenne della provincia di Napoli per ricettazione. L’uomo, controllato in autostrada, viaggiava a bordo di un potente e costosissimo fuoristrada risultato noleggiato a Barcellona da altra persona e mai restituito.

Per lui è scattata la denuncia e sono in corso indagini per rintracciare il locatario del mezzo. L’intensificata attività di controllo su strade ed autostrade ha, infine, portato alla denuncia di quattro persone, tre per uso di assicurazione falsa ed una per guida senza patente, alla contestazione di 43 contravvenzioni al C.d.S. ed al sequestro di un veicolo.

Menu