Atto intimidatorio contro il Presidente di “In Migrazione”. Sdegno a Frosinone e Latina

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma della Federazione Lavoratori Agro Industria CGIL di Frosinone e Latina.

«La Flai CGIL di Frosinone e Latina esprime tutta la propria vicinanza al Presidente di In Migrazione, Marco Omizzolo, che nella mattinata di oggi ha ritrovato la propria auto danneggiata da ignoti.

“Nel sottolineare con forza l’importanza che il lavoro di Marco fa nella difesa dei diritti dei più deboli gli esprimiamo tutta la nostra solidarietà e ci auguriamo che le forze dell’ordine possano fare chiarezza sulla vicenda e trovare i responsabili” – afferma il segretario della Flai CGIL – “Il coraggio e l’impegno di Marco ha attirato e attira le “attenzioni” di certi ambienti poco “rassicuranti”. Questa vicenda tocca particolarmente la nostra Organizzazione visto che, proprio assieme a Marco, siamo impegnati quotidianamente nella lotta all’illegalità e al caporalato presenti nel nostro territorio”».

Menu