venerdì 9 marzo 2012

Isola del Liri – Atti vandalici alla Biblioteca Comunale

La Biblioteca Comunale “Modesto Galante” è stata, questa notte, nel mirino dei vandali. Ignoti si sono introdotti all’interno dei locali e, dopo aver divelto la porta di accesso laterale, hanno rubato due schermi e un computer, imbrattato i muri e creato un vero e proprio stato di disordine rovesciando arredi e libri e gettando bicchieri sul pavimento.

L’impiegato comunale che presta servizio presso la Biblioteca, questa mattina non appena entrato, si è accorto dell’episodio di vandalismo ed ha immediatamente avvisato l’amministrazione comunale. Sono stati dunque chiamati i Carabinieri della locale Stazione per sporgere denuncia contro ignoti e per avviare le indagini al fine di individuare i colpevoli ed accertare le loro responsabilità. A tal fine è stato eseguito il sopralluogo alla presenza anche del responsabile del servizio cultura dott. Gianluca Cellupica per la redazione dell’inventario delle cose sottratte.

Particolarmente amareggiati per l’accaduto il sindaco Luciano Duro e l’Assessore alla cultura Angela Mancini. “A seguito di quanto accaduto, la Biblioteca Comunale dovrà rimanere chiusa per qualche giorno, fa sapere l’assessore Angela Mancini, il tempo necessario per consentire il riordino e la pulizia dei locali. Sono molto amareggiata per l’episodio perché ancora una volta si colpisce un luogo di cultura che, inaugurato nell’anno 2007, è diventato un punto di incontro per i ragazzi del territorio oltre che centro di iniziativa culturale, di studio, di ricerca e di svago, un luogo, dunque, di aggregazione sociale. Come amministrazione, abbiamo lavorato affinché la Biblioteca rimanesse aperta sia la mattina che il pomeriggio per favorire il massimo accesso possibile. Provo sconcerto di fronte a simili gesti che denotano la totale mancanza del rispetto per la cosa pubblica, un bene che appartiene a tutta la collettività. Intendo tuttavia rassicurare sulla volontà dell’amministrazione comunale di riaprire la Biblioteca al più presto e di attuare tutte le misure necessarie a tutela di tutta l’area compreso il Parco Fluviale, anch’esso troppo spesso oggetto di atti vandalici”.

Ti potrebbe interessare
Terapie domiciliari a Roma: una risorsa importantissima, ecco come fare

Terapie domiciliari Roma - Trovare a Roma terapie domiciliari svolte seriamente non è semplice, ma noi ci siamo riusciti. Per svolgere questo particolare trattamento bisogna ...

Devi sottoporti ad un intervento in artroscopia di spalla? A Roma c’è la soluzione adatta a te

Artroscopia spalla Roma - Una lesione alla cuffia dei rotatori comporta l'insorgere di vari problemi. A parte fastidi e dolori, bisogna mettere in conto ...

Linfodrenaggio a Roma? Ecco come fare per andare sul sicuro

Linfodrenaggio Roma - A Roma c'è un luogo dove svolgere delle sedute di linfodrenaggio che offre un servizio davvero strepitoso. Ciò che ci ...

Come modificare le campagne pubblicitarie su Facebook dopo l'upgrade dell'algoritmo

Facebook - Vi ricordate i bei tempi, quelli in cui, a fronte di un investimento pari a un centinaio di euro, si ...