Asl Frosinone, 75 assunzioni (+26 deroghe). Ora si spera in una ripartizione equa

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha presentato alla Asl di Frosinone un decreto da lui firmato per l’assunzione di 75 unità di personale (37 medici). A queste vanno aggiunte le 26 deroghe già autorizzate per un totale di 101 nuovi dipendenti con i quali si dovrà far fronte alle varie criticità della sanità provincia.

Ora si spera che il nuovo personale venga ripartito equamente tra i pochi nocosomi rimasti, vale a dire Frosinone-Alatri, Cassino e Sora. Il presidente Zingaretti ha inoltre annunciato l’arrivo di 4 milioni di euro che serviranno per acquistare macchinari nuovi.

Menu