martedì 2 febbraio 2016 redazione@frosinone24.com

Asl di Frosinone in tilt per un allegato infetto nella posta elettronica

Quante belle parole abbiamo speso per i grandi risultati in ambito tecnologico raggiunti nell’ultimo decennio? Reti di computer sempre più efficienti, possibilità di comunicazioni velocissime ed in tempo reale, tante belle realtà che non stiamo qui ad elencare perché ci vorrebbe molto tempo. Eppure, come in ogni ambito della quotidianità, anche nell’affascinante mondo tecnologico c’è anche l’altra parte del bicchiere, quella mezza vuota.

Ieri mattina, ad esempio, presso la Asl di Frosinone, è stato scaricato un virus, «uno degli ultimi in circolazione», allegato in un messaggio di posta elettronica. La notizia è riportata su www.ilmessaggero.it. In un attimo buona parte della rete aziendale è andata in tilt, bloccando il lavoro di dipendenti e dirigenti.

I tecnici informatici, intervenuti poco dopo sul posto, hanno impiegato ore per risolvere il problema e ripristinare il corretto funzionamento del sistema.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA