Arrestati due coltivatori ciociari dal pollice verde “particolare” e non solo…

I due hanno un hobby assai insolito, a giudicare da ciò che gli hanno trovato i Carabinieri in casa

Nel corso della mattinata, in Aquino, nel contesto delle attività investigative finalizzate al contrasto dell’illecito traffico di sostanze stupefacenti, i militari della locale Stazione hanno arrestato due persone del luogo, già censite, per coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti del tipo marijuana nonché detenzione illegale di munizionamento da guerra.

I militari operanti, nell’ambito di mirata attività info-investigativa, hanno eseguito una perquisizione domiciliare nei confronti dei prevenuti accertando che nel giardino dell’abitazione avevano realizzato una piantagione di marijuana, costituita da nr.20 piante invasate, di altezza media di circa 1 metro.

Contestualmente gli stessi carabinieri hanno accertato, altresì, l’illecita detenzione di munizionamento da guerra consistente in nr.11 proiettili cal.7,62 nato e nr. 1 proiettile cal.9 parabellum, il tutto sottoposto a sequestro. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati agli arresti domiciliari.

Menu