Pubblicità
venerdì 9 marzo 2012

Appello per l’incremento dei treni viaggiatori per Napoli, linea ferroviaria Roma-Napoli via Cassino-Caserta

Al Signor Presidente Provincia di                                                                                             FROSINONE

Al Signor Presidente Provincia di

C A S E R T A

Ai Signori Sindaci di: Frosinone-

Anagni-Fiuggi-Ferentino-Alatri-

Veroli-Ceccano-Ceprano-Pontecorvo-

Roccasecca-Cassino-Roccad’Evandro/

San Vittore del Lazio-Vairano-Teano.

e;per conoscenza Alla Regione Lazio-Assessorato ai                                                                                               Trasporti e Mobilità R O M A

Alla Regione Campania-Assessorato ai                                                                                                 Trasporti e Mobilità NAPOLI

Alla Direzione Regionale Trenitalia Lazio                                                                                                             R O M A

Alla Direzione Reg.le Trenitalia Campania

NAPOLI

OGGETTO: Appello per l’incremento dei collegamenti ferroviari Roma-Napoli-Via Frosinone-Cassino-Caserta.

Gentilissimi Signori,lo sapevate Voi che chi parte da Latina(Roma-Napoli via Formia) ha a disposizione circa 30 treni giornalieri(circa uno ogni ora,tra intercity/interregionali)che collegano Latina-Roma e viceversa; e Latina-Napoli e viceversa. Si è vero che la linea in questione è migliore della Roma-Napoli via Cassino-Caserta;ma è anche vero che in Italia chi è stato penalizzato per anni(per non dire secoli) deve continuare ad essere penalizzato. Infatti,sembra strano che mai nessuno abbia posto questo problema che può sembrare non di poco conto,ma che mette in luce un forte divario tra i Comuni attraversati dalla linea Roma-Napoli via Formia ed i Comuni attraversati dalla linea Roma-Napoli via Cassino-Caserta.-Perché questa disparità di trattamento?;probabilmente negli anni passati sia i Dirigenti di Trenitalia Lazio/Campania sia gli Amministratori dei Comuni attraversati dalla Roma-Napoli via Cassino-Caserta non hanno compreso il problema di incrementare le corse per lo più per Napoli; visto che nel bene o nel male,la Ciociariaè più collegata con Roma,ed è giusto che sia così. Pertanto,i Signori Amministratori in indirizzo,si attivino presso Trenitalia,affinché anche la linea Roma-Napoli via Cassino-Caserta,abbia almeno la metà(15) dei collegamenti che hala Roma-Napolivia Formia.

Infine,per i non addetti ai lavori,si fa presente che attualmente per andare a Napoli da Frosinone,l’unico treno che impiega circa 2 ore,è l’intercity Bologna-Napoli che parte da Frosinone alle ore 7.20,con arrivo a Napoli alle ore 9.29; al ritorno parte da Napoli alle 18.30 per arrivare a Frosinone alle ore 20.45;mentre altri treni per Napoli impiegano dalle 3 o 4 ore di viaggio,con cambio a Cassino e Caserta.

Pertanto,se Vi interesserete,Lo fate per il bene ed il prestigio delle Vostre popolazioni,non per me.- E’ gradito un cenno di riscontro.-Grazie.-Cordiali saluti.

Alatri(FR); 6 marzo 2012.                                             Michele VECCHIONE

VECCHIONE Michele                                   (ispettore capo polizia ferroviaria in quiescenza)

Via Sicilia,11-03011 Alatri(FR)

vecchione46@libero.it    tel.0775441623/3497706053.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.