lunedì 16 Settembre 2013

Anziana aggredita da cane a Pofi e poi morta in ospedale: sarà l’autopsia a stabilire la verità

Guglielmina Rota, per tutti “Ninetta”, 83enne residente a Roma ma proprietaria di una casa a Pofi dove trascorreva l’estate e dove si trovava Sabato prima dell’aggressione da parte dell’animale, potrebbe essere caduta a terra a causa di un malore prima di essere azzannata.

Questa la novità che emerge dopo le prime indagini sulla morte della poveretta, deceduta per shock emorragico all’ospedale Spaziani di Frosinone, dov’è stata trasportata dopo l’aggressione. Sarà quindi necessario eseguire l’autopsia sul corpo dell’anziana per stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto. Il cane, un “bull terrier”, appartenente al nipote della vittima, è stato nel frattempo posto sotto sequestro ed affidato al proprietario.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Ecco 13 pagine di prodotti a prezzi strepitosi. Promozione valida fino al 26 Agosto.

Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.